Padova-Virtus Vecomp, le pagelle: Dionisi, Ilari e Cunico su tutti

Padova-Virtus Vecomp, le pagelle: Dionisi, Ilari e Cunico su tutti

Petkovic 6: praticamente inoperoso se non in due occasioni, sufficienza normale per lui

Dionisi 7,5: ottima prestazione prima a destra e poi anche a sinistra per tamponare il veloce Mensah inserito nella Vecomp. E’ un giocatore molto reattivo e tenace che tornerà molto utile

De Grassi 6: si trova a giocare con davanti l’acquisto dell’ultima ora Bruzzi (95’), lui che è un 96’. Non è semplice trovare intesa e movimenti, ma la dedizione sembra buona e la sufficienza ci sta tutta

(Bragagnolo dal 58’) 6 : da respiro a De Grassi ma si posiziona a destra perchè mister Parlato sposta Dionisi sulla sinistra per chiudere Mensah. Spezzone di partita positivo.

Mazzocco 6,5: altro 95’ di buone speranze, si muove molto in mezzo e tenta di rifornire in avanti gli attaccanti. Una rasoiata da fuori buca la porta ma una posizione di fuorigioco gli strozza l’urlo in gola

(Pittarello dal 80’) s.v.: si posiziona davanti, ma il tempo è poco

Niccolini 6,5: in mezzo gli avversari non passano se non al all’ultimo minuto, per il resto preciso e puntuale

Sentinelli 6,5: vale lo stesso discorso che per Niccolini, sono una coppia esperta che ha concesso pochissimo. Per lui da prestare qualche attenzione ai giocatori che partono in taglio dall’esterno verso l’interno

Ilari 7,5: bravo e sfuggente in fascia destra, se gioca con questa intensità può dare molto alla manovra offensiva della squadra

Segato 6,5: bene in coppia con Mazzocco, tamponano quasi tutto e cercano di dare geometria al centrocampo

Ferretti 7: si dà un sacco da fare facendo molto movimento, proteggendo bene la palla e cercando il gol con insistenza. Forse manca solo quello…

Cunico 7: il passo in campo è da veterano, tocco di palla e intelligenza tattica non gli mancano. Mister Parlato lo schiera molto alto a ridosso di Ferretti. Geniale l’intuizione e l’esecuzione  quando si butta dentro per sbloccare il risultato

(Bedin dal 82’) s.v.: staffetta per Cunico

Bruzzi 6,5: più per quello che ha espresso nel secondo tempo che non quanto fatto nel primo dove gettato nella mischia parte molto timoroso e leggero sulle gambe. Cresce nel secondo e trova il gol della sicurezza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy