Serena: “Le maglie a terra? Calunnie su di me, mi tutelerò nelle sedi opportune”

Serena: “Le maglie a terra? Calunnie su di me, mi tutelerò nelle sedi opportune”

Michele Serena non ci sta e torna a parlare dopo il burrascoso finale di Latina-Padova, venerdì scorso, con tanto di maglie abbandonate a terra dai giocatori. Secondo alcuni organi di informazione sarebbe stato proprio Serena ad obbligare i suoi giocatori a togliersi la maglia, venendo incontro alle richieste degli ultras. Per il tecnico veneziano, accuse diffamanti: “Il dopo Latina? Il mio nome è stato usato molto a sproposito – ha spiegato questa mattina Serena dal ritiro di Desenzano – infatti ho già contattato il mio avvocato, mi sono state messe in bocca cose che non ho assolutamente detto, semplicemente sono andato ad ascoltare l’umore dei nostri tifosi che erano arrivati fino a li. Mi riserverò nelle sedi opportune eventuali difese. Si è dato troppo risalto ad una situazione diversa da qeulla che è stata. Parliamo di calcio che è meglio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy