Trevisan a Bresseo: “Ora verrà  utile la nostra esperienza”

Trevisan a Bresseo: “Ora verrà  utile la nostra esperienza”

Guarda il video dell’intervista a Trevor Trevisan

Dalle 14.30 le dichiarazioni di Trevor Trevisan in tempo reale da Bresseo. Alle 15 seguirà allenamento a porte chiuse.

14.45: “Contratto in scadenza? Può avere pro e contro. Io e i miei compagni nella stessa situazione siamo sereni, ci giochiamo la serie A, le motivazioni non mancano”. 

14.44: “Abbiamo ancora davanti tutti gli scontro diretti, ce la possiamo fare”.

14.43: “Quando c’ero io a Vicenza c’era grande entusiasmo e ambizione, una situazione diversa da quella attuale”.

14.39: “Umore? Alto nonostante il momento… Dobbiamo tenere sempre alta la concentrazione. Cos’abbiamo più dell’anno scorso quando abbiamo iniziato la cavalcata proprio in questo periodo? Più esperienza, un anno in più insieme al mister. Vicenza? Primo anno in serie B, avevo 20 anni ed era un’esperienza nuova. A gennaio poi passai al Pisa”.

14.38: “Ci alleniamo molto sulle palle inattive, poi quando prendi abitudine e confidenza con queste azioni diventa più facile”.

14.36: “Contro il Varese è stata comunque una partita di sacrificio, dobbiamo imparare però a chiudere prima le partite”. 

14.34: “Il mio compito è quello di non far prendere gol, ma se poi li faccio pure non può che far piacere. Contro il Varese? Errore di reparto, dovevamo chiamare la palla sul colpo di testa, oggi ne riparleremo con il mister. Mie responsabilità? Io e Elia abbiamo sbagliato entrambi, io ho saltato nel centrodestra, nella zona di Elia. Un errrore”.

14.30: Trevisan: “Partita importantissima per noi e per loro, loro reduci da una lunga fila di risultati negativi. La gara è importante anche perchè ci stiamo avvicinando alla fine”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy