Ultimo giorno di mercato, riepilogo: arriva Hochstrasser, Ricchiuti salta in extremis

Ultimo giorno di mercato, riepilogo: arriva Hochstrasser, Ricchiuti salta in extremis

Segui minuto per minuto l’ultima giornata di calciomercato. C’è in ballo un grande acquisto per il centrocampo del Padova:

ore 10.00: Foschi sarà tra poco all’AtaHotel Quark di Milano, sede del calciomercato. Sarà una lunga giornata per il ds biancoscudato, oltre a piazzare il colpo più importante (cioè il centrocampista) c’è da risolvere la grana Italiano (leggi articolo a parte) e perfezionare alcune cessioni.

ore 10.10: Il Brescia, dopo aver preso Zanetti dalla Fiorentina, ha sferrato l’attacco anche a Morrone del Parma (obiettivo del Padova), mollando invece la presa su Liverani. Secondo alcune voci raccolte al Quark, oggi a Milano il ds Nani potrebbe concludere con i gialloblu. Intanto l’acquisto di Lodi da parte del Catania sembra ormai questione di dettagli: un indizio che Ricchiuti è in partenza? Più che probabile.

ore 11.03: Sembra che il Bologna sia tornato alla carica per El Shaarawy: lo vuole subito e in cambio offre l’esperto centrocampista Mutarelli. Operazione troppo complicata per andare in porto in poche ore.

ore 11.11: Intanto è stata perfezionata un’operazione minore per la squadra Primavera: arriva il sedicenne portiere Luciani dalla Fiorentina.

ore 12.00: Alle 14 Foschi dovrebbe incontrare Lo Monaco per Ricchiuti, a quanto pare diventata la prima scelta. Siamo riusciti a sapere le richieste di Liverani per scendere di categoria: un milione e duecentomila spalmati in due anni, scadenza di contratto giugno 2012.

ore 13.00: Lodi è un giocatore del Catania, si aspetta l’ufficialità. Foschi e Tateo (procuratore Ricchiuti) hanno già avuto un incontro preliminare, in attesa della riunione con l’ad etneo Lo Monaco (impegnato in questo momento a cedere Mascara al Napoli). Sembrano esserci le basi perchè l’operazione vada in porto, anche perchè Ricchiuti non ha al momento altre offerte e a Catania si troverebbe a fare panchina.

ore 13.30: Il Catania pagherà 600.000 euro per acquistare Lodi del Frosinone (giocherà da regista davanti alla difesa), la stessa cifra più o meno che arriverà nelle casse dei siciliani dal Padova per l’operazione Ricchiuti, se tutto andrà bene.

ore 14.00: A Milano rimbalza la voce di un interessamento anche per Manuele Blasi 30 enne centrocampista del Napoli, richiesto anche dal Brescia (che, a quanto pare, ha gli stessi obiettivi del Padova). Blasi sarebbe perfetto per Calori: centrale votato all’interdizione, ma anche interno destro nel centrocampo a 3. Ricapitolando ci sono in questo momento tre nomi in ballo per il centrocampo: Ricchiuti, Blasi e Liverani.

ore 14.05: Il Palermo ha richiamato dal prestito al Novara Ujkani e Morganella. Il secondo è diretto verso Padova, in caso di partenza di Cappelletti (destinato al Foggia)?

ore 14.18: Sembra fatta per Ricchiuti: il giocatore pare convinto.

ore 14.28: Foschi fa il punto della situazione: “Per adesso non ci sono le condizioni per Ricchiuti – ci spiega – ci serve un centrocampista vediamo se riusciamo a trovare l’occasione giusta sennò rimaniamo così. Morganella? Mi pare che il Novara voglia prendere la metà”.

ore 14.30: Foschi sta parlando con Cattani (uomo mercato del Palermo).

ore 14.55: Su alcuni giornali locali era uscita oggi anche la voce di un possibile ritorno di fiamma per Roberto Guana del Chievo che però a padovasport.tv smentisce: “Rimango al Chievo fino a giugno, questo è sicuro”.

ore 15.12: Esposito, il giovane terzino sinistro, torna all’Inter. Terminato il suo prestito a Padova.

ore 15.21: Ricchiuti-Padova: c’è l’accordo con il Catania (cessione a titolo definitivo per una cifra attorno ai 500.000) ma non con il giocatore. Foschi tiene in piedi altre due trattative: Blasi con il Napoli e Liverani con il Palermo, entrambe piuttosto onerose. Il ds del Padova sta discutendo animosamente con alcuni operatori di mercato non meglio identificati.

ore 16.00: Tensione sul volto di Rino Foschi: ancora nessun accordo per il centrocampista che ha preteso Cestaro.

ore 16.30: Morganella torna al Novara, ma questa volta in comproprietà (come ci aveva anticipato Foschi qualche ora fa)

ore 16.46: Nessuna operazione conclusa per ora dal Cittadella, che potrebbe solamente apportare un ritocco alla difesa (Guidi del Frosinone in entrata con Nocentini al Pisa).

ore 17.00: Preso Hochstrasser! Ne dà l’annuncio ufficiale il sito del Young Boys. Il giovane centrocampista svizzero arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà, gioca nel ruolo di interno di centrocampo. Adesso si punta al regista di esperienza.

ore 17.12: Si cerca ora di chiudere per il centrocampista di esperienza che dovrebbe ricoprire il ruolo di regista basso. E ancora intavolata la trattativa per Ricchiuti. In alternativa Blasi e Liverani. Voci su Firmani della Lazio.

ore 18.00: A un’ora dalla chiusura del mercato, il Padova ha per adessp ufficializzato solo Hochstrasser. Ma deve ancora completare le operazioni in uscita (Rabito non vuole andare via, Cappelletti partirà solo se verrà rimpiazzato, Italiano ormai è destinato a rimanere a Padova) e l’acquisto del centrocampista di esperienza. Nonostante le continue smentite di Foschi, la trattativa per Ricchiuti va ancora avanti. Il catanese sembra essere rimasto l’unico obiettivo possibile.

ore 18.13:  Una curiosità, il giovane Kasami del Palermo (a lungo inseguito dal Padova) sarà assistito d’ora in avanti dal superprocuratore Mino Raiola (lo stesso per intenderci di Balotelli e Ibrahimovic)

ore 18.18: Lo Monaco blinda Ricchiuti dopo la partenza di Mascara: “Non va a Padova, rimane qui visto che abbiamo avuto una cessione importante”. Foschi furibondo.

ore 18.20: Manca poco alla chiusura del mercato, c’è tensione presso il box del Padova al Quark Hotel. Manca ancora un tassello importantissimo. Non è escluso a questo punto che si rimanga così, puntando ancora una volta su Italiano.

ore 18.40: Meno venti minuti alla fine del mercato. C’è bisogno di un miracolo.

ore 18.42: La fumata nera improvvisa per Ricchiuti ricorda quella di De Paula, quest’estate. Anche il Catania ha deciso all’ultimo di non privarsi del giocatore, per una questione numerica. Ma sembra che Foschi stia aiutando il Catania a concludere per un altro giocatore (Schelotto del Cesena?) per sbloccare Ricchiuti. Ultimo quarto d’ora decisivo.

ore 18.45: Conferme della trattativa Schelotto-Catania ci arrivano dal ds bianconero Marin: “Sì il Catania ce lo ha chiesto, ci stiamo lavorando”. Ancora un barlume di speranza per Ricchiuti al Padova.

ore 18.55: Clamoroso: Schelotto passa al Catania! Foschi corre verso il box degli etnei. Sale la tensione, alcuni operatori di mercato si spingono nel tentativo di depositare il contratto in extremis. Ci sono ancora possibilità per Ricchiuti!

ore 19.00: Gong finale. C’è grande confusione attorno al box della Lega Calcio dove vengono depositati i contratti. A breve capiremo se Ricchiuti ha firmato con il Padova.

ore 19.05: Ancora non si sa niente. Foschi pochi istanti prima delle 19 è stato avvistato mentre correva con un foglio in mano. Sarà il prezioso contratto di Ricchiuti?

ore 19.10: Voci dal Quark: “Trasferimento annullato, fuori tempo massimo”

ore 19.15: Giovanni Prete agente di Ricchiuti parla in esclusiva a padovasport.tv: “Mi dispiace davvero, è saltato. Il Catania ha preso Schelotto è vero, ma non ha liberato Adrian”. Sconforto a Padova, i biancoscudati tornano a casa con le pive nel sacco. Un solo acquisto, nessuna cessione importante (a parte il rientro di Esposito all’Inter, girato poi al Monza). Niente centrocampista di esperienza.

ore 19.16: Il Cittadella ufficializza due operazioni: il difensore Melucci dal Grosseto, Semenzato ceduto al Como.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy