Un Padova straripante schianta l’Empoli 4-2!! A segno Portin, Cacia, Milanetto e Cutolo!!!

Un Padova straripante schianta l’Empoli 4-2!! A segno Portin, Cacia, Milanetto e Cutolo!!!

EMPOLI     2

PADOVA   4

EMPOLI: Pelagotti, Ficagna, Stovini, Mori, Regini (11’st Dumitru), Valdifiori, Coppola, Signorelli (1’st Buscè), Tavano, Coralli, Saponara.

A disp.: Dossena, Pucciarelli, Coppola, Moro, Mchedlidze

All.: Aglietti

PADOVA: Perin, Donati, Schiavi, Portin, Renzetti, Bovo (29’st Osuji), Italiano (18′ Milanetto), Marcolini, Cutolo, Cacia, Lazarevic. 

A disp.: Cano, Franco, Ruopolo, Jelenic, Jidayi

All.: Dal Canto

Arbitro: Tozzi di Ostia Lido

Ammoniti: Portin, Ficagna, Cutolo

Reti: 8’pt Tavano, 12’pt Portin 24’pt Cacia, 24’st Milanetto, 27’st Cutolo, 36′ Ficagna

Subito in attacco il Padova, ma la punzione di Italiano al 2′ è da dimenticare.

Fase di studio tra le due squadre nei minuti iniziali, tanto fraseggio a centrocampo, pochi spunti. Ma all’8′, alla prima azione dell’Empoli i toscani trovano il gol con Tavano che a tu per tu con Perin trova il diagonale vincente. Due minuti dopo risponde il Padova con Jonas Portin che sfrutta a dovere il cross di Donati e calcia a rete. Gran gol del difensore finlandese alla prima da titolare! Al 16′ ancora Padova che sfiora il raddoppio: Cutolo si invola verso l’area, si accentra, prova il tiro ma Pelagotti ci mette la pezza. Al 19′ ancora Cutolo sgancia un siluro che fa la barba al secondo palo. Ma il gol non tarda ad arrivare e al 24′ Daniele Cacia batte a rete l’ottimo pallone rasoterra di Cutolo. L’Empoli prova a reagire ma il Padova è bravo a chiudere ogni spazio. Al 39′ ancora Cutolo, come sempre devastante, fa partire una bomba che Pelagotti riesce a deviare. Al 43 un Tavano alquanto nervoso, si mangia un gol a pochi passi dalla porta.

Si torna in campo sul parziale di 1-2.

Al 6′ occasione d’oro sui piedi di Lazarevic che si invola sulla fascia sinistra ma al momento di calciare il diagonale a rete sbagla angolazione e si fa anticipare. Sembra stregata la porta per lo sloveno, che nonostante le belle giocate e le veloci cavalcate è ancora a secco quest’anno. All’8′ gran tiro di Italiano che dà l’illusione del gol. Al 18′ Dal Canto richiama in panchina capitan Italiano per farlo rifiatare in vista della sfida di mercoledì con l’Albinoleffe. Al suo posto Milanetto. Il Padova è un po’ calato in questo secondo tempo. I biancoscudati stanno pagando un po’ di stanchezza e mettono in campo un gioco leggermente più macchinoso concedendo qualcosina in più agli azzurri di Aglietti. Ma proprio quando sembrava si stesse cedendo un po’ al 24′ esplode il Padova: eurogol al volo di Milanetto! Ancora una volta cambi azzaccati da Dal Canto. Un minuto dopo Lazarevic si dispera per l’ennesimo diagonale sbagliato a pochi passi dalla porta. Ma il poker arriva un giro di lancetta dopo con Cutolo che gira sotto l’incrocio un assist al bacio di Cacia! Il Padova concede qualcosa in difesa e l’Empoli ne approfitta: i toscani al 36′ accorciano le distanze con Ficagna. Ma poi i biancoscudati continuano a tenre in mano le redini del gioco e a difendersi dagli ultimi disperati assalti dell’Empoli. Prolungati di 5 minuti per effetto del corposo recupero concesso da Tozzi.

 

Ma il risultato non cambia: il Padova schianta l’Empoli 4-2!

Dopo 65 anni i biancoscudati sfatano il tabù Empoli e vincono in casa dei toscani!

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy