Una nuova settimana di sofferenza in vista di Padova-Spezia

Una nuova settimana di sofferenza in vista di Padova-Spezia

Commenta per primo!

Tutto lo stato maggiore del Padova era presente ieri al Biondi: dal presidente Diego Penocchio, accompagnato dalla moglie, e contestato con un paio di cori dalla sessantina di tifosi biancoscudati sistematisi in curva e scesi in Abruzzo con mezzi propri, all’ad Andrea Valentini, al direttore sportivo Alessio Secco. Marco Valentini, il responsabile dell’area tecnica, era in panchina, accanto a Mutti. Esordio per il nuovo team manager Caligiuri, notato soprattutto in occasione dei cambi mentre alzava il tabellone luminoso. Nessuna dichiarazione rilasciata dai dirigenti alla fine: delusione e amarezza trasparivano dai loro volti, visto che sino a metà ripresa la squadra aveva retto l’urto della prima della classe. Per tutti si profila una nuova settimana di sofferenze: con lo Spezia ora sono necessari come il pane i tre punti.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy