Da Re: “L’Euganeo deve diventare come l’Appiani”

Da Re: “L’Euganeo deve diventare come l’Appiani”

Il museo del Calcio Padova, nella sezione maglie, si arrichisce della numero 4 di Emilio Da Re. Un tifoso ha voluto donare il prezioso cimelio alla società biancoscudata: per l’occasione è stato invitato anche l’ex libero che si è soffermato a parlare con i giornalisti presenti. “Questa maglietta – spiega –  è quella del famoso Padova-Taranto che costò la retrocessione per illecito. Quell’annata fu la più brutta, ho visto cose che hanno davvero poco a che fare con la sportività. Il presente? Vorrei dire ai giocatori di fare squadra e gruppo, bisogna tralasciare le critiche e in questo momento far sì che la piazza sia tutta unita. A fine campionato si faranno tante considerazioni, ma ora dobbiamo fare in modo che il tifoso come all’Appiani sia l’uomo in più. Derby? Non bisogna farsi condizionare, per i giocatori è una partita come le altre”. Guarda il video:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy