Lunedì Amarcord incontra… Humberto Rosa

Lunedì Amarcord incontra… Humberto Rosa

Flash dal passato: momenti di storia biancoscudata nella nostra rubrica del lunedì

di Alessandro Vinci

Ospite della prima puntata della nuova versione-video di Lunedì Amarcord è uno dei più celebri panzer di Nereo Rocco: Humberto Rosa, il fulcro del gioco del Padova dei record di fine anni ’50.
Argentino di Buenos Aires classe ’32, dopo la trafila nelle giovanili del Rosario Central approda nel ’54 alla Sampdoria, dove rimane per due stagioni. Poi, l’arrivo (inizialmente in prestito stagionale, poi a titolo definitivo) all’ombra del Santo per vestire la maglia biancoscudata con la quale totalizza in cinque anni, tra campionato e Coppa Italia, 160 presenze impreziosite da 22 reti. Dopo aver militato tra le fila della Juventus di Charles e Sivori nel 1961-1962, appende le scarpette al chiodo nel ’64 con la maglia del Napoli. 
Tornato a Padova in qualità di allenatore delle giovanili, nel gennaio 1966 subentra a Serafino Montanari alla guida della prima squadra, ruolo che manterrà fino all’ottobre del ’69. Da segnalare, in questo suo periodo da allenatore biancoscudato, la conquista della finale della Coppa Italia 1966-1967 e la valorizzazione di numerosi giovani del vivaio. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy