Lunedì Amarcord incontra… Mario Boetto

Lunedì Amarcord incontra… Mario Boetto

Flash dal passato: momenti di storia biancoscudata nella nostra rubrica del lunedì

di Alessandro Vinci

Ospite della quinta puntata della nuova versione di Lunedì Amarcord è Mario Boetto, prolifico centravanti di quella formazione che nel 1961, sotto la guida di Mariano Tansini e Mario Alfonsi, andò a conquistare a Grosseto lo Scudetto Primavera, apponendo così per la prima volta il tricolore sulla maglia del Padova.
Classe ’42, muove calcisticamente i primi passi nel Monselice per poi passare, a 17 anni, tra i ranghi del vivaio biancoscudato. Dopo l’exploit del ’61 colleziona 7 presenze in prima squadra tra il ’62 ed il ’65 militando successivamente tra le fila di Solbiatese, Trento e nuovamente Monselice.
Appese le scarpette al chiodo, intraprende la carriera di allenatore che lo porta a guidare, negli anni, Megliadino San Vitale, Montagnana, Este ed anche lo stesso Monselice, di cui oggi ricopre con orgoglio la carica di Presidente Onorario.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy