Tempo di mercato – Importante offerta dall’estero per Feltscher. Gallozzi piace al Treviso. Renzetti rifiuta rinnovo triennale!

Tempo di mercato – Importante offerta dall’estero per Feltscher. Gallozzi piace al Treviso. Renzetti rifiuta rinnovo triennale!

Tempo di mercato è la finestra di PadovaSport dedicata ai movimenti di mercato delle padovane: indiscrezioni, rumors, voci di corridoio. Per essere sempre aggiornati sul calciomercato di Padova e Cittadella.

Due gennaio, ora si comincia a fare sul serio. Il Padova che affronterà la seconda parte del campionato avrà un volto completamente nuovo. Sia negli uomini, sia nel modulo. Sembra infatti che mister Colomba sia orientato ad abbandonare il 4-4-2: con l’innesto di due pedine di “sostanza” ed esperienza come Iori e De Feudis il centrocampo potrebbe tornare a tre. Ecco che i due esterni alti non rappresentano più una priorità sul mercato (attenzione comunque a Sestu, che vorrebbe tornare in Veneto vicino alla moglie in attesa, e che sarebbe ben disposto a trattare con il Padova). Occhio sempre al limite per gli over (massimo 18 in rosa): Granoche lascia il posto a Iori, Nwankwo lo libererà per De Feudis. In settimana è in programma un incontro tra i dirigenti di Parma e Padova per discutere sia del termine del prestito del nigeriano sia di Feltscher. La società biancoscudata vorrebbe trattenere Feltscher (che piace a Colomba) ma non sarà facile perchè in queste ore è arrivata un’importante offerta dall’estero al Parma per l’acquisto a titolo definitivo del venezuelano. Dovesse partire Feltscher uno dei nomi sondati per la difesa è quello, come vi abbiamo già riferito, di Romagnoli (attualmente al Pescara). In partenza c’è anche Gallozzi, richiesto dal Treviso (che però ha appena cambiato proprietà) e da un altro club di Lega Pro. Jelenic invece rimarrà a Padova, Colomba lo considera parte del suo progetto. Parliamo invece di Renzetti: la società, tempo due mesi fa, gli ha proposto un nuovo contratto per altri tre anni. Il giocatore ha rifiutato. Il Parma sembra interessato, anche se non si è ancora fatto avanti concretamente con il Padova. Il sospetto che il giocatore abbia già un accordo con un altro club (Parma o altri) per andare via a parametro zero c’è. Come vi abbiamo detto in bilico è anche un’altra pedina importante: ovvero Aniello Cutolo. Per adesso non c’è nessuna offerta nero su bianco, ma il giocatore è di fatto nella lista dei cedibili. Apriamo una parentesi suggestiva: due giorni fa, il 31 gennaio, ci avete scritto in molti di aver visto Succi a Padova (indiscrezione che possiamo confermare). Ci sentiamo di escludere (purtroppo) sorprese di mercato che riguardano Il Cigno, che sta vivendo una seconda giovinezza a Cesena.

Chiudiamo con il Cittadella: c’è un discreto movimento anche in casa granata. Bellazzini piace a due club di Lega Pro e in serie B al Grosseto, ma deve arrivare l’offerta giusta (non più il milione chiesto ad agosto, ma qualcosa di meno). Per l’attacco sempre calde le piste che portano a Mendicino, Pichlmann e Gustavo. Piace anche, come già riferito, il difensore Contessa dell’Andria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy