Dopo i fischi, gli applausi: alla festa del tifoso il pubblico granata “perdona” la squadra. Marchetti: “Sereno sulle scelte di mercato”

Dopo i fischi, gli applausi: alla festa del tifoso il pubblico granata “perdona” la squadra. Marchetti: “Sereno sulle scelte di mercato”

Commenta per primo!

Oltre 500 persone hanno partecipato ieri sera alla “Festa del Tifoso” sotto il tendone di Villa Rina. Durante la serata sono intervenuti il presidente Gabrielli, il direttore Marchetti e mister Foscarini. All’ingresso della squadra, il pubblico presente ha tributato ai giocatori un lungo applauso (come testimoniano le immagini in onda questa sera su Telecittà a Lunedì Granata). Pace fatta dunque dopo l’orribile prestazione di lunedì sera contro l’Entella e i fischi del Tombolato? Staremo a vedere.

Queste le dichiarazioni del presidente Gabrielli, il dg Marchetti e l’allenatore Foscarini raccolte dalla nostra redazione durante la serata:

Gabrielli: “Speravamo di arrivare a questo appuntamento con un risultato diverso, ma l’importante è andare avanti sempre a testa alta. Sono convito che i ragazzi e il mister ce la metteranno tutta per uscire da questo momento, a voi tifosi chiedo di non abbandonarci, assieme ce la faremo”

Marchetti: “Sono sereno per quanto riguarda le scelte che ho fatto durante il mercato. So che nello spogliatoio ci sono ragazzi con grandi qualità ed io credo in loro. Li vedo tutti i giorni e so che riusciranno a far si che questo momento diventi un lontano ricordo”

Foscarini: “mi dispiace sentire il presidente amareggiato per la strada che da settimane abbiamo intrapreso. Posso assicurare che io e tutto il mio staff stiamo lavorando per cambiare rotta. Anch’io chiedo ai tifosi di starci vicino, non è piacevole per i ragazzi, sopratutto i più giovani, sentire i fischi. Lo comprendo, fa parte del gioco, ma stateci vicini”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy