Cittadella, 7 reti al Levico Terme nel giorno della festa davanti ai propri tifosi

Cittadella, 7 reti al Levico Terme nel giorno della festa davanti ai propri tifosi

Nella splendida coreografia della sesta “Festa del tifoso” (presenti circa 500 supporter granata) il Cittadella ieri a Lavarone ha disputato la sua terza amichevole precampionato, avversario di turno il Levico Terme, iscritto alla serie D. Finisce con un roboante 7-0, due gol nel primo tempo e cinque nella ripresa, con le doppiette di Litteri e Paolucci, due tra i migliori in campo. In bella evidenza anche Chiaretti e Arrighini nella prima frazione, molto bene Busellato nel Cittadella del secondo tempo, sempre nel vivo della manovra.
Più in generale con il Levico Terme si è visto una squadra che cerca sempre il fraseggio e gli inserimenti dei vari giocatori. Possesso palla e pressing: ovviamente con i limiti di una condizione fisica ancora precaria, ma le idee di gioco, quelle che vuole Roberto Venturato, ci sono. Il tecnico prosegue secondo la sua linea, riservando un tempo per tutti i giocatori disponibili per mettere minuti nelle gambe a ogni componente della rosa (a riposo precauzionale Pelagatti e Schenetti, affaticati).
Il Cittadella del primo tempo schiera la coppia offensiva Arrighini-Strizzolo, con Chiaretti a supporto. Ed è proprio Arrighini a sfiorare il gol (3′) di testa in tuffo, il pallone si infrange sulla traversa. Sarebbe stato comunque tutto vano, perché l’arbitro aveva fischiato il fuorigioco dell’attaccante.
Come da copione è il Cittadella a fare la partita. Chiaretti impegna a terra il portiere, che respinge di piedi la successiva ribattuta di Strizzolo. Il Levico lascia pochi spazi ai granata, che rischiano alla mezz’ora: il diagonale di Faes sfiora il palo alla sinistra di Alfonso. Il Cittadella passa in vantaggio tre minuti più tardi: pallone filtrante in area per Strizzolo che salta il portiere che lo stende, rigore. Dal dischetto Iori trasforma. Adesso la squadra di Venturato trova più spazi per affondare. Al 37′ Chiaretti apre per Arrighini che crossa sul secondo palo, Strizzolo arriva con un attimo di ritardo sul pallone. Il raddoppio del Cittadella al 43′: Salvi mette in mezzo per il taglio perfetto di Arrighini che anticipa tutti e infila il portiere.
Squadre completamente diverse nella ripresa. Tra i granata è Litteri il più attivo, che sfiora il gol subito in avvio, il diagonale termina sul fondo per questione di centimetri. Il 3-0 arriva al 13′ da un angolo di Paolucci, perfetto lo stacco vincente di Pascali. Litteri in due minuti sigla la doppietta: al 27′ su rigore (fallo del portiere su Busellato), quindi supera Cibulko in uscita con un preciso tocco nell’angolino (assist di Busellato). Non è da meno Paolucci che a sua volta firma due gol in altrettanti minuti, uno più bello dell’altro: il primo su punizione sotto l’incrocio dei pali, il secondo con un gran destro dai 25 metri. Finisce tra i cori dei cinquecento tifosi, che sognano già una grande stagione. (da Il Gazzettino)

Cittadella-Levico Terme 7-0
CITTADELLA primo tempo (4-3-1-2):
Alfonso; Salvi, Scaglia, Pasa, Benedetti; Caccin, Iori, Lora; Chiaretti; Strizzolo, Arrighini.
CITTADELLA secondo tempo (4-3-1-2):
Paleari; Pedrelli, Pascali, Varnier (28’De Leidi), Martin; Valzania, Paolucci, Busellato; Maniero; Litteri, Fasolo. All. Venturato.

Marcatori: 33′ Iori (rig.), 43′ Arrighini, 58′ Pascali, 72′ Litteri (rig.), 74′ Litteri, 79′ Paolucci, 81′ Paolucci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy