Cittadella, Chiaretti in gran spolvero: “Io e Schenetti insieme? L’anno scorso era sempre così”

Cittadella, Chiaretti in gran spolvero: “Io e Schenetti insieme? L’anno scorso era sempre così”

di Redazione PadovaSport.TV

Finalmente a Palermo si è visto il Lucas Chiaretti delle stagioni precedenti. È stato riconosciuto all’unanimità fra i migliori in campo. Un exploit che il fantasista brasiliano spiega così: «Mi sono fatto trovare pronto e ho risposto sul campo dopo un periodo durante il quale mi sono sempre allenato bene. Mi fa piacere prima di tutto il risultato della squadra, tutti abbiamo svolto al meglio il nostro compito, adesso è fondamentale trovare la continuità dei risultati. Schenetti è un buonissimo giocatore che sa fare bene la mezzala e anche sulla trequarti. A Palermo abbiamo giocato insieme per la prima quest’anno, ma l’anno scorso era sempre così. Non ci sono problemi, facciamo come decide l’allenatore e a seconda dell’avversario». Sabato al Tombolato arriverà la Salernitana, che ora sta una lunghezza sopra il Cittadella. Molto dipenderà dal suo atteggiamento in quanto se giocherà coperta puntando sulle ripartenze, come ha fatto il Parma, per i granata sarà più difficile. Il numero dieci granata non si lascia condizionare: «Noi siamo arrabbiati per non aver ottenuto parecchi punti in più. C’è molto rammarico e abbiamo capito che dobbiamo fare qualcosa di diverso per essere meno prevedibili. Ci vuole più furbizia. A Palermo abbiamo dimostrato ancora una volta quello che possiamo fare. La Salernitana verrà a fare la sua partita, magari giocando coperta, ma noi dobbiamo avere lucidità e pazienza nel fare il nostro gioco. Magari portando più uomini in area o calciando da fuori senza timori. Ci vuole coraggio per esprimere in campo la nostra personalità» (Da Il Gazzettino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy