Cittadella, grigliata di inizio stagione. C’è anche Kouame

Cittadella, grigliata di inizio stagione. C’è anche Kouame

di Redazione PadovaSport.TV

Riecco la grigliata di inizio campionato, appuntanento fisso in casa granata: ieri al Tombolato, nell’antistadio, lo staff del club si è dato un gran daffare per organizzare tutto a puntino. E alla cena si è presentato anche Christian Kouame, in estate passato al Genoa e già protagonista in rossoblu. “Mi fa sempre piacere tornare qui – ha detto, circondato dall’effetto dei suoi ex compagni, del presidente Gabrielli e del dg Marchetti – per me è stata una famiglia. L’esperienza iniziata al Genoa? Mi trovo bene, ci sono tanti giocatori bravi. E Piatek è davvero forte…”. Durante la cena hanno preso la parola Andrea Gabrielli, il dg Marchetti, l’allenatore Venturato e poi ancora il notaio tifoso Maffei e capitan Iori che ha presentato i nuovi arrivi. “Il campionato è appena iniziato – ha detto il presidente – non dobbiamo montarci la testa anche se siamo partiti bene. Questi sei punti sono importanti visto che ci saranno anche meno partite. Ho visto i nuovi elementi molto ben inseriti nel gruppo, spero che tutti loro respirino il nostro ambiente familiare: è un aspetto positivo che vogliamo conservare, non dobbiamo vergognarci di questo. E poi anche nelle famiglie ogni tanto si litiga. L’obiettivo è sempre quello di ben figurare, come abbiamo fatto negli ultimi anni. Il pubblico è quasi raddoppiato negli ultimi tre anni e questo fa piacere”. Così Marchetti: “Vedere Roberto Musso servire ai tavoli le costicine, fa capire lo spirito di questo gruppo, dove tutti si mettono al servizio con grande umiltà”. Nel video qui sotto il discorso del presidente Gabrielli:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy