Cittadella-Latina, Litteri: “Non ho certo un buon ricordo…”

Cittadella-Latina, Litteri: “Non ho certo un buon ricordo…”

Commenta per primo!

La gara di lunedì l’ha vista da casa, un inedito per Litteri. «È stata davvero dura. Avevo un’ansia a mille, sudavo in continuazione. In campo riesci a sfogarti, davanti alla tv te la tieni dentro. Adesso capisco cosa prova l’allenatore in panchina…». Buona la prova del Cittadella, specie nel primo tempo. «Mi è piaciuta la squadra, dobbiamo migliorare sulle palle inattive, lo sappiamo e ci stiamo lavorando. Sono errori che si possono evitare con un po’ più di attenzione da parte di tutti». Sabato si gioca Cittadella-Latina: lei è un ex. «Non ho vissuto una bella esperienza, non serbo un buon ricordo di quei sei mesi, anche perché eravamo messi male in classifica. Non ho niente però contro il Latina». In casa il Cittadella perde da tre turni, bisogna invertire il trend. «Dobbiamo continuare come fatto a La Spezia, la mentalità è quella giusta, con un pizzico di attenzione in più ai dettagli possiamo tornare al successo. Abbiamo vinto cinque partite di fila, il vero Cittadella è quello di inizio campionato». (Da Il Gazzettino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy