Cittadella, Lora: “Siamo un gruppo unito che si aiuta molto. Occhio a rilassarsi, non abbiamo ancora vinto niente”

Cittadella, Lora: “Siamo un gruppo unito che si aiuta molto. Occhio a rilassarsi, non abbiamo ancora vinto niente”

Il goleador non è certo il suo mestiere ma Filippo Lora, al terzo centro dopo quelli con Pro Patria e Renate ci sta prendendo gusto e come tutto l’ambiente granata vuole mantenere alta la tensione come fa sapere al Gazzettino: “Non abbiamo ancora vinto niente. Gli avversari sono di valore e se concediamo loro qualcosa si fanno valere immediatamente. Sia con la Spal che con l’Alessandria siamo passati dal 2-0 al 2-1”.
Dopo avere giocato in Coppa Italia con la Spal, il centrocampista ex primavera del Milan è stato riproposto nell’undici di partenza in campionato, a conferma del suo buon momento e del suo ottimo stato di forma: “Le valutazioni spettano all’allenatore. Ad Alessandria mi sono trovato bene fin dall’inizio entrando nel vivo dell’azione e sfiorando il gol già prima di quello realizzato”. Un liscio di Jallow è diventato un assist involontario per Lora, che ha battuto il portiere di casa in diagonale e la dedica è tutta in salsa granata, tra i segreti della grande stagione degli uomini di Venturato: “È per i miei compagni. Siamo un gruppo unito che si aiuta molto, sia chi va in campo che chi ha meno possibilità di giocare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy