Cittadella, offerta di Marchetti a Pascali al minimo sindacale. L’alternativa è il Rezzato

Cittadella, offerta di Marchetti a Pascali al minimo sindacale. L’alternativa è il Rezzato

Storie di calcio romantico: Manuel Pascali è innamorato di Cittadella e dei suoi tifosi, ma sa che, in teoria, non c’è più spazio per lui in rosa. In realtà, con l’introduzione degli under 23, Marchetti ha formulato al difensore milanese una proposta: ancora in granata, come uomo-spogliatoio ma con poche speranze di vedere il campo e al minimo sindacale dello stipendio. Pascali sull’altro piatto della bilancia ha un’offerta sostanziosa in serie D da parte dell’ambizioso Rezzato (è questa la misteriosa squadra bresciana, e non il FeralpiSalò, come sembrava in un primo momento). La logica dice Rezzato, per lo stipendio e per il posto da titolare assicurato, il cuore dice Cittadella. Pascali si è dato tempo fino a martedì per scegliere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy