Cittadella, prima la festa poi la Supercoppa

Cittadella, prima la festa poi la Supercoppa

Commenta per primo!

Il Cittadella riprenderà quest’oggi gli allenamenti dopo i due giorni di riposo seguenti alla festa di lunedì sera concessi alla squadra da mister Venturato. C’è comunque da onorare il campionato con le ultime tre partite nelle quali è probabile il tecnico di origini australiane possa dare spazio a chi ha giocato meno durante la stagione. Come aveva annunciato l’assessore allo sport di Cittadella Francesco Pozzato, ieri è stata decisa la data delle celebrazioni: sabato 30 aprile alle 14.30 al Tombolato si giocherà Cittadella-Cremonese, ultima gara casalinga per i granata in campionato, poi dalle 17.30 scatterà la festa-promozione in piazza Pierobon. Ci saranno il presidente Andrea e tutta la famiglia Gabrielli, la squadra al gran completo con i tecnici, il sindaco Luca Pierobon e appunto l’assessore allo sport Francesco Pozzato. Non sarà però l’ultima gara stagionale al “Tombolato” dato che oltre alla promozione in serie B i granata si sono guadagnati per primi anche l’accesso alla Supercoppa di Lega Pro, ovvero un triangolare tra le vincitrici dei tre gironi. Le date della manifestazione sono già note: prima sfida sabato 14 maggio, poi la sconfitta sfiderà la terza squadra mercoledì 18 e ultima gara sabato 21 maggio quando verrà eletta la squadra campione. Tutte e tre le formazioni giocheranno una gara in casa ed una in trasferta che verranno stabilite tramite sorteggi che si svolgeranno alla conclusione dei campionati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy