Sala stampa Cittadella-Cosenza, Venturato: “Classifica? Il difficile arriva più avanti”

Sala stampa Cittadella-Cosenza, Venturato: “Classifica? Il difficile arriva più avanti”

di Redazione PadovaSport.TV

Dalla sala stampa del Tombolato le dichiarazioni al termine di Cittadella-Cosenza:

Venturato: “Sapevamo che il Cosenza è molto attento a coprire gli spazi, nel primo tempo abbiamo fatto girare la palla rischiando qualche ripartenza. Fino adesso è stata la partita più difficile. Abbiamo avuto diverse occasioni su palla da fermo, il gruppo ha dimostrato buona capacità di gestire la partita e leggere le situazioni. Drudi? Non è un problema muscolare, solo una botta al ginocchio. Siega? Per caratteristiche ha grande capacità aerobica, sapevo della sua tenuta. Schenetti ha un piccolo fastidio e ho preferito tenerlo a riposo. Attaccanti oggi un po’ in sordina? Sono stati anche molto bravi i loro difensori. Mi dispiace per Finotto che poteva segnare in più occasioni. La classifica? Ogni settimana dobbiamo ricominciare daccapo, anche due anni fa avevamo fatto un bel filotto di vittorie, ma il difficile viene più avanti quando bisogna prendersi le responsabilità.

Braglia: Primo tempo discreto, abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Il primo rigore era molto evitabile, per me non era rigore. Abbiamo fatto fatica perché loro sono bravi a chiudere le linee di passaggio. Dobbiamo svegliarci sennò qui diventa difficile.

Settembrini: Vittoria importante in una partita complicata. Buon segnale al Tombolato, dove l’anno scorso qualche volta abbiamo regalato punti. Branca? Ci ha spianato la strada con il rigore. Io migliore in campo? Tutta la strada ha fatto molto bene oggi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy