TRA PESOLI E IL CITTADELLA E’ L’ORA DELL’ADDIO

TRA PESOLI E IL CITTADELLA E’ L’ORA DELL’ADDIO

Tanto tuonò che piovve. Prima il tiramolla sul rinnovo del contratto, poi il diverbio con Foscarini prima del ritorno dei play-off con il Brescia. In mezzo qualche dichiarazione piccata e frecciatine varie. Alla fine Pesoli se ne andrà da Cittadella, anche se lascerà la società granata a malincuore: “Io e il mio procuratore – ha spiegato il difensore granata – avevamo fatto un passo verso il Cittadella. Volevo un contratto pluriennale con un ritocco sull’ingaggio, da stabilire magari attraverso premi. La risposta della società è stata negativa. Peccato, era tutto perfetto per stabilirmi qui definitivamente, magari con un futuro in società, invece niente…”. Su di lui è forte l’interesse di Chievo, Brescia e Livorno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy