Vigilia Avellino-Cittadella, parla Foscarini: “Se vogliamo salvarci, dobbiamo iniziare a vincere anche in trasferta”

Vigilia Avellino-Cittadella, parla Foscarini: “Se vogliamo salvarci, dobbiamo iniziare a vincere anche in trasferta”

Commenta per primo!

Vigilia Avellino-Cittadella, parla Foscarini:

“Abbiamo ripristinato tutto l’organico, a parte Schenetti che rimarrà ancora fuori. Camigliano non sarà convocato, ha fatto solo un allenamento, sarà disponibile dalla prossima. Cambiamenti rispetto alla partita con il Modena? Se volete sapere del portiere… Per creare maggior motivazione serve cambiare, anche il portiere. A volte rimanere fuori per una o due partite può servire per ritrovare stimoli, non bisogna dare nulla per scontato. Questa settimana Valentini l’ho visto bene. Tre punti fuori? Prima o poi dobbiamo vincere anche in trasferta se vogliamo salvarci. Ad Avellino sarà difficile, la squadra sta bene, i numeri parlano di una squadra tonica. Giocano meglio quest’anno, iniziano a costruire dal basso, è una squadra da serie B, molto equilibrata, a loro toglierei Castaldo in attacco. Imbarazzo della scelta in attacco? Ho delle alternative importanti, ho provato anche Gerardi e Stanco insieme in settimana. Palma? Mi dispiace sia partito, é un ragazzo eccezionale. È stato penalizzato dal momento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy