Cesar: “Il mio errore grave. Spero di rimanere per cancellare questa macchia”

Cesar: “Il mio errore grave. Spero di rimanere per cancellare questa macchia”

Cesar parla dopo la sciagurata espulsione: “Mai capitata una tristezza così profonda – ha amesso a Il Mattino – Domenica mi sarò addormentato alle sei di mattina, sono chiuso in casa e non ho alcuna voglia di uscire. Avevo fatto un bel taglio, la volevo appoggiare a Renzetti ma Gonzalez mi ha anticipato, il pallone è schizzato e lì è stato un attimo, fallo e rosso. Aver lasciato i miei compagni in 10 mi ha fatto molto male, un errore grave. I miei compagni sono stati fantastici, mi hanno subito rincuorato e mi stanno ancora adesso vicino con telefonate e sms. Il futuro? Sono in scadenza di contratto ma spero proprio di restare, anche per cancellare questa macchia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy