Crotone, Gualtieri: “Giochiamo il miglior calcio della B”

Crotone, Gualtieri: “Giochiamo il miglior calcio della B”

Commenta per primo!

Dopo l’importante vittoria ottenuta sabato scorso contro l’Avellino, il vicepresidente del Crotone, Salvatore Gualtieri ha analizzato l’ottimo campionato fin qui disputato dalla formazione pitagorica: “Con l’Avellino abbiamo vinto una partita difficile, la formazione campana non si trova in quella posizione di classifica per caso. Devo fare i complimenti alla squadra, protagonista di un primo tempo strepitoso. Noi, l’Avellino e il Lanciano siamo le sorprese di inizio stagione, credo però sia del Crotone il miglior gioco del campionato cadetto. Ripeto quanto mi dicono colleghi e addetti ai lavori, il Crotone si diverte e fa divertire”. Sui diversi giovani in vetrina: “Cataldi, Bernardeschi e Crisetig sono arrivati in prestito con diritto di riscatto e controriscatto, con loro non potremo andare oltre la semplice valorizzazione. Di Pettinari e Deziinvece possediamo metà del cartellino, ci sarà quindi la possibilità di monetizzare”. Il vicepresidente dei pitagorici, nonchè vice presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B è inoltre tornato a parlare della sconfitta col Varese, maturata a suo parere per colpa di alcune sviste arbitrali:”C’è un pizzico di amarezza per il risultato di Varese, dettato da alcuni errori del direttore di gara. Ho già detto pubblicamente che abbiamo incontrato un arbitro scarso, inadeguato per la categoria. 

Ho parlato con Abete e Abodi, chiediamo più attenzione, la serie B non può diventare una palestra di formazione per la classe arbitrale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy