De Franceschi: “Con Foschi volevamo riportare Morosini a Padova”

De Franceschi: “Con Foschi volevamo riportare Morosini a Padova”

Ivone De Franceschi a PadovaSport ha ricordato Morosini, svelando anche un curioso retroscena: “Ero con Foschi a Verona, ci hanno chiamato dicendoci che Pier Mario era a terra – ha detto De Franceschi – Che dire ora, si sono sprecate tante parole, chi lo ha conosciuto sa bene che persona era, un ragazzo speciale. Non si può morire a 25 anni giocando a calcio. Era un ottimo giocatore, ma la sua particolarità era la normalità, dote rara in questo ambiente, mai una polemica, mai un atteggiamento sbagliato sia che giocasse sia che non giocasse. Con Rino avevamo cercato a gennaio dell’anno scorso di riportarlo a Padova. Ho pensato anche a quello che è successo a me, ho giocato per 15 anni con un’anomalia cardiaca, potenzialmente come me possono esserci tanti altri atleti. Visite più approfondite di routine? Credo sia sbagliato cercare un ago nel pagliaio quando non ce n’è bisogno”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy