LE PAGELLE: il migliore?… Bardi con due rigori parati a Iori e Cutolo!

LE PAGELLE: il migliore?… Bardi con due rigori parati a Iori e Cutolo!

Allenatore di calcio, opinionista sportivo, consulente calcistico

Silvestri 6: incolpevole sui gol, due volte i giocatori gli si presentano davanti e non può far nulla, il secondo gol che prende è un destro “chirurgico” sul secondo palo, per il resto il Novara non l’ha impegnato granché

Dellafiore 5,5: parte in marcatura e fatica molto sugli avanti del Novara, protagonista nell’autorete, nella ripresa schierato da centrale se la cava meglio, ma il lavoro è anche molto di quantità inferiore per la partita disputata dalla squadra

 

Cuffa 5: si adatta a fare il centrale in una difesa decimata, ma alla seconda partita in quel ruolo e contro certi attaccanti non è facile, esce per un fastidio muscolare

(Cutolo dal 46’) 8: il voto lo merita tutto perché ci prova sempre e anche se sbaglia un rigore, il gol al 94’ vale oro

 

Trevisan 6: partita anonima del capitano che per temperamento non molla mai, e quella palla messa in avanti al 94’ la dice tutta

 

Rispoli 7: bene nel primo tempo e imperioso nel secondo dove ‘macchina’ tanti di chilometri da mettere in affanno Crescenzi 

Iori 7: la sua dedizione in regia non ha eguali in squadra in questo momento, peccato sbagli il rigore del 2-2, ma si riprende subito e gioca come deve

De Feudis 6,5: al rientro dopo 4 turni non ha i 90’ nelle gambe, ma è un giocatore in continuo movimento a supporto di Iori, timbra la prestazione con un ottima girata al volo

(Viviani dal 64’) 5: rileva De Feudis con la squadra sotto di un gol, dovrebbe calarsi meglio nella parte ma fatica molto

Jelenic 6: potrebbe far meglio, anche se dalla sua parte ha un certo Gonzales che è un cliente scomodo, meglio nel finale quando il Novara passa alla difesa a cinque

 

Ze Eduardo 6,5: sta cercando di interpretare sempre meglio il ruolo cercando di sostenere l’attacco e di ripiegare a centrocampo…il giocatore sembra esserci!

Bonazzoli 7: segna il primo gol, si procura il rigore del secondo e lotta su tutti i palloni che arrivano davanti con tutte le sue energie. Viene sostituito per una botta al polpaccio ed esce tra gli applausi

(Galli dal 72’) 5,5: rilevare Bonazzoli è un compito impossibile e infatti con lui la squadra cambia il modo di attaccare, ma come per Viviani…tanta fatica ad entrare in partita

Raimondi 7: ha tanta voglia di giocare e di mettersi in mostra, qualche buon numero e la palla del primo gol servita su un piatto d’argento a Bonazzoli, più che positivo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy