LE PAGELLE: un ‘cobra’ Di Nardo, bravo Bonazzoli!

LE PAGELLE: un ‘cobra’ Di Nardo, bravo Bonazzoli!

Allenatore di calcio, opinionista sportivo, consulente calcistico

PADOVA:

Silvestri 5,5: In certi momenti sembra non dar tranquillità ai compagni di reparto, ci si aspetterebbe che ogni tanto tirasse fuori un intervento salva risultato

Cionek 5: si fa scappare Di Nardo in occasione del primo gol e  forse anche sul secondo, sembra non essere molto sereno

Legati 5,5: sente un dolore alla coscia dopo una quindicina di minuti, tiene duro e si infortuna alla mezz’ora, forse era meglio che uscisse subito

(Jelenic dal 35’) 6: entra e si mette sulla corsia di destra mandando Gallozzi a sinistra, da tempo non giocava in quel ruolo, merita la sufficienza

Trevisan 6: parte titubante all’inizio e per tutto il primo tempo, non sorretto dai compagni di reparto con vari problemi, ma nel secondo tempo si riprende meritando la sufficienza

Gallozzi 5,5: dal rientro aveva sempre giocato positivamente a sinistra, ma probabilmente a destra non trova lo stesso dinamismo di corsa, all’ingresso di Jelenic ritorna di là ma il risultato non cambia e viene sacrificato tatticamente

(Farias dal 46’) 5,5: prova a dar contributo, ma il piede e soprattutto lo spunto non sono quelli di qualche tempo fa

Dellafiore 6: parte da esterno sinistro senza grande convizione, si guadagna la sufficienza passando centrale a sostituire Legati e ostentando una certa sicurezza nel finale

Iori 7: non si è allenato in settimana ma voleva esserci, la regia è sempre costante e sapiente

Viviani 6: a corrente alterna, ma non si tira mai indietro e lavora molti palloni

Ze Eduardo 7: parte dietro le punte, ritorna in mezzo al campo e nella ripresa viene spostato a destra per scelta tattica, segna il gol del tre pari, merita più che la sufficienza

Bonazzoli 7: un assist, un gol e tanti ripieghi a centrocampo e in difesa sulle palle alte inattive. Esce stanchissimo tra gli applausi

(Cuffa dal 72’) 6: ritorna in campo dopo l’infortunio, da di più sul punto di vista morale che tecnico

Cutolo 6,5: solita spina nella difesa avversaria, corre tanto e si propone, spesso però dovrebbe essere più veloce nella giocata. Positivo il suo ritorno al gol

CITTADELLA:

Cordaz 5,5: potrebbe dare più sicurezza al reparto difensivo, sul terzo gol da corner forse poteva far meglio

Ciancio 5,5: dalle sue parti nel primo tempo si dava sempre la sensazione di entrare o crossare, dovrebbe chiudere meglio gli spazi

Gasparetto 6: sui palloni alti ha dato del filo da torcere a Bonazzoli, in avanti non è riuscito allo stesso modo, comunque disciplinato

Pellizzer 6: con Gasparetto ha cercato di chiudere le palle che arrivavano in mezzo dagli esterni del Padova

Biraghi 5,5: come per Ciancio, si poteva far meglio negli esterni di difesa

Busellato 5,5: viene sostituito molto presto

(Vitofrancesco dal 56’) 6: cerca di dare dinamismo al centrocampo del Cittadella

Baselli 6: regia sufficiente ma forse un po’ troppo leggera

(Paolucci dal 87’) s.v: troppo poco per giudicare

Schiavon 6,5: spinge e lotta su tanti palloni, segnando pure un bel gol

Di Roberto 6,5: bene nella posizione di finto centravanti che spesso rientra tra le righe a recuperare palla

Di Carmine 6,5: va sulle palle tagliate dentro tenendo in costante apprensione la difesa avversaria

Di Nardo 7: non si vede moltissimo nel lavorare tanti palloni, ma è sempre vigile davanti e fa due gol, il primo molto bello

(Giannetti dal 73’) 5,5: ci si aspetterebbe qualche buon spunto, ma fatica ad entrare in partita

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy