Maglia sporca, Ferretti gioca con la 29 per un quarto d’ora

Maglia sporca, Ferretti gioca con la 29 per un quarto d’ora

Commenta per primo!

Quando si dice “dare il sangue” in campo, non solo in senso metaforico. E’ il caso di “El Rulo” Ferretti che ieri ha portato i segni sulla maglietta del grande agonismo profuso durante la gara contro l’Union Pro, colpa di un taglio al sopracciglio rimediato durante uno scontro di gioco. Per 15 minuti Ferretti ha giocato con la numero 29 (vedi nostra foto), in attesa che la sua 9 venisse lavata. Alla fine l’argentino è uscito tra i meritati applausi e con la maglia di nuovo… candida.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy