Derby, Petrilli già in clima: “E’ la partita più attesa! E un risultato positivo può darci la spinta per sognare”

Derby, Petrilli già in clima: “E’ la partita più attesa! E un risultato positivo può darci la spinta per sognare”

L’esterno biancoscudato è pronto a tornare in campo dopo il piccolo infortunio

Commenta per primo!

Ancora qualche ora con i propri familiari a Torino, poi Nicola Petrilli tornerà a Padova per buttarsi a capofitto nella settimana pre-derby. A PadovaSport.tv l’esterno biancoscudato fa il punto della situazione, partendo dalle sue condizioni: “Mi sono allenato con i ragazzi che non avevano partecipato alla partita, il polpaccio è a posto e sono pronto domani a tornare ad allenarmi a pieno ritmo”. Sulla partita di sabato a Bolzano: “Mazzocco nei miei panni? Ovviamente abbiamo caratteristiche diverse, giocare fuori ruolo non è mai facile per nessuno. Con lui si è giustamente curata di più la fase difensiva, non poteva fare quello che faccio io, magari puntando l’uomo e crossando. La difesa? Siamo davvero compatti dietro, i quattri che giocano sono elementi molto forti che formano secondo me una delle linee difensive migliori del girone. Ora dobbiamo sistemare l’attacco, perchè serve più incisività. Basta poco in fondo per trasformare uno 0-0 in una vittoria”. Oggi il Cittadella affronterà il Pavia, poi… “E poi sarà derby, la partita più attesa. Speriamo di dare una grande gioia al pubblico padovano, da qualche giorno mi sento ripetere che questa partita non si può sbagliare. So quanto ci tengono i tifosi. Non so dire se è meglio che i granata vincano questa sera, ogni partita fa storia a sè. Noi all’Euganeo non perdiamo da tanto tempo, ma sono statistiche che vogliono dire poco. Ieri guardavo la classifica, niente è impossibile… Sette punti dalla quarta (posizione che molto probabilmente varrà l’accesso agli spareggi, come riferiamo qui, ndr) sono tanti ma vincere il derby può darci la carica mentale giusta per pensare in grande. Non si può escludere niente”

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy