Gubbio-Padova, le pagelle: Cappelletti regala i tre punti, bene Bindi, Emerson e Mandorlini, attacco poco incisivo

Gubbio-Padova, le pagelle: Cappelletti regala i tre punti, bene Bindi, Emerson e Mandorlini, attacco poco incisivo

Commenta per primo!

Bindi 6,5: Un paio di sbavature, ma anche altrettanti interventi risolutivi. Porta inviolata canta…

Cappelletti 7: Ottima prova per l’ex Cittadella: concede zero, cerca più volte l’impostazione arretrata, infine regala ai suoi tre punti insperati, risparmiando anche a Brevi le critiche per la seconda esclusione consecutiva di Sbraga. Provvidenziale.

Emerson 6,5: E’ sotto la costante pressione degli avanti eugubini, ma la sua esperienza gli permette di reggere l’urto fino al triplice fischio. In più, calibra alla perferzione il corner da cui scaturisce il gol partita di Cappelletti.

Russo 6: E’ migliore della retroguardia fino al 63’, minuto in cui regala a Musto un sanguinoso pallone poi “disinnescato” dall’intervento congiunto dei suoi compagni di reparto. Una leggerezza che avrebbe potuto cambiare radicalmente le sorti della gara.

Boniotti 5: In avanti spinge poco, dietro soffre troppo spesso le avanzate avversarie sulla sua fascia di competenza, pur non capitolando mai in maniera evidente. Rimandato e giustamente sostituito.

(dal 46’ Mazzocco) 6: Sudore, quantità e sportellate in mezzo al campo nel corso di un secondo tempo sofferto.

Mandorlini 6,5: In crescita rispetto alle scorse uscite, gestisce con lucidità decine di palloni e tenta di colpire dalla distanza in avvio di ripresa. Positiva anche la fase di copertura, come indirettamente dimostrato anche dal cartellino giallo che l’arbitro gli rifila agli sgoccioli del primo tempo.

Dettori 6: La solita abnegazione, la solita intensità, ma mai lo spunto vincente. Sarà per la prossima volta…

Favalli 5,5: Cerca maggiormente la profondità rispetto a Boniotti, ma anche lui incide poco, arrivando al traversone solamente in un’occasione in avvio di gara. Meglio in fase di copertura.

(dal 79’ Tentardini) s.v.

Madonna 5,5: Nel primo tempo è fuori ruolo e si vede. Poi rientra nella sua posizione congeniale e offre una prestazione fatta di sostanza e concretezza. Insomma, le cause della sua insufficienza non sono certo imputabili a lui…

Altinier 5,5: La squadra è tutto fuorché brillante, ciononostante di palloni utili gliene arrivano ugualmente diversi. Eppure lui riesce a rendersi realmente pericoloso in una sola occasione, al minuto numero cinque. In una partita complicata come quella odierna, dal suo fiuto del gol ci si sarebbe aspettato di più.

Fantacci 5: Fumoso e inconsistente, non si fa mai trovare al posto giusto al momento giusto. L’età è dalla sua per riscattarsi prontamente alla prossima occasione utile.

(dal 46’ Germinale) 5,5: Una girata di poco alta su suggerimento di Mandorlini. Stop. Troppo poco per un elemento della sua esperienza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy