Il Padova torna al lavoro, ai box Petkovic e Petrilli

Il Padova torna al lavoro, ai box Petkovic e Petrilli

Commenta per primo!

Sono tornati al lavoro questa mattina i biancoscudati agli ordini di mister Pillon (che ieri ha compiuto 60 anni) dopo il giorno di riposo concesso dal tecnico all’indomani della bella affermazione sulla FeralpiSalò. Doppia seduta di lavoro prevista per la giornata odierna con lavoro atletico alla mattina e tattica e tecnica nel pomeriggio. Oltre al lungodegente Cunico non hanno partecipato all’allenamento di oggi Lazar Petkovic e Nicola Petrilli. Per il portiere serbo, che aveva sentito un fastidio durante un rinvio negli ultimi minuti della gara di domenica, gli esami svolti in mattinata alla coscia hanno escluso ogni tipo di lesione ma hanno evidenziato un’elongazione al muscolo del retto femorale. Stop previsto di circa una settimana e possibilità vicine allo zero di poterlo avere a disposizione per sabato a Bolzano, al suo posto è pronto il fin qui sempre affidabile Favaro. Esami strumentali che sono invece previsti per domani per Nicola Petrilli che soffre di un fastidio al polpaccio che gli ha impedito di allenarsi in gruppo quest’oggi. Qualche possibilità in più di averlo a disposizione per la trasferta con il Sudtirol c’è ma solo nei prossimi giorni verrano sciolte le riserve. In caso due soluzioni per Pillon: Finocchio, suo sostituto naturale come caratteristiche, o Mazzocco, scelta più conservativa già attuata più volte dal mister di Preganziol a partita in corso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy