Lega Pro, ancora un’estate calda: ecco le squadre a rischio iscrizione

Lega Pro, ancora un’estate calda: ecco le squadre a rischio iscrizione

Come ogni estate calcistica che si rispetti in Lega Pro (tra poco serie C), anche questa avrà il suo tormentone sulle squadre a rischio d’iscrizione e sulla composizione dei prossimi gironi.
A rischiare, come sottolinea Il Mattino – attualmente sarebbero almeno 10 club, e ben 5 di questi presentano una situazione grave: Maceratese e Vicenza sono ad un passo dal fallimento, Akgragas, Messina e Mantova sono alla ricerca disperata dei fondi per l’iscrizione e per ora non vedono la luce all’orizzonte. Le altre 5, invece, rimangono in bilico, ma sembrerebbero avere maggiori chance di riuscire a partecipare al prossimo campionato: Como, Catanzaro, Fondi, Reggiana e Reggina.

Quali sono i passi per l’iscrizione al campionato? Dopo che il 12 giugno i club hanno depositato alla Covisoc il prospetto contenente il rapporto PA (Patrimonio Netto Contabile – Attivo Patrimoniale), un documento che delinea la situazione finanziaria delle singole società, entro il 26 giugno va dimostrato l’avvenuto pagamento delle spettanze (stipendi e contribuiti) dal 1º luglio 2016 al 31 maggio 2017 per calciatori, collaboratori e dipendenti. Infine, entro il 30 giugno la domanda di iscrizione vera e propria, contenente le risposte ai criteri infrastrutturali, il pagamento della quota di iscrizione e la fidejussione da 350 mila euro. Le società che non rispetteranno tali scadenze avranno tempo fino al 7 luglio per ripianare le eventuali carenze nella documentazione di fronte alla Covisoc, la quale successivamente elaborerà le indicazioni con cui il Consiglio Federale della Figc (a metà luglio) scriverà l’ultima parola su ammissioni o bocciature al campionato.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy