FINALE Fermana-Padova 1-1 (18′ st Capello, 33′ st Gennari)

FINALE Fermana-Padova 1-1 (18′ st Capello, 33′ st Gennari)

di Redazione PadovaSport.TV

Segui live dalle 16.30 il match Fermana-Padova: in caso di vittoria, i biancoscudati sarebbero aritmeticamente promossi in serie B.

FERMANA (3-4-1-2): Ginestra; Gennari, Comotto, Saporetti; Sperotto (6′ st Clemente), Doninelli, Capece, Petrucci; Da Silva (14′ st Lupoli); Sansovini (6′ st Urbinati), Cognigni. A disposizione: Valentini, Camilloni, Cremona, Rossetti, Maurizi, Ciarmela, Favo, Grieco, Equizi. All. Destro

PADOVA (4-3-1-2): Bindi; Salviato (44′ st Lanini), Cappelletti, Ravanelli, Trevisan (35′ st Zambataro); Mazzocco (1′ st Fabris), Pinzi (1′ st Sarno), Mandorlini; Belingheri (35′ st Cisco); Guidone, Capello. A disp.: Merelli, Zivkov, Russo, Contessa, Candido, Bellemo, Marcandella. All. Bisoli

ARBITRO: Volpi di Arezzo. Ammonito: Gennari, Pinzi, Mazzocco, Comotto, Lanini (dalla panchina), Petrucci. Espulso: Petrucci.

 

SECONDO TEMPO:

Grande tensione in campo, Bisoli viene allontanato dal team manager Mateos. Applausi dei tifosi biancoscudati alla squadra. Domani sera c’è la partita della Reggiana e solo in caso di vittoria degli emiliani il discorso promozione è rimandato alla prossima settimana. La Samb, sconfitta 4-0 dal Pordenone, è invece fuori dai giochi.

52′ – Finisce qui, i tempi del recupero si sono dilatati fino a 7 minuti. C’è ancora da soffrire un po’. Il pareggio non basta.

51′ – Angolo per il Padova, la Fermana continua a perdere tempo

50′ – Zambataro prova il tiro, salvataggio di Ginestra sulla linea che poi rimane a terra a seguito di una mischia.

47′ – Occasione per il Padova, Lanini di esterno destro prova a girare in porta sul cross di Zambataro. Buona intuizione, ma la conclusione non è precisa.

45′ – Due minuti di recupero.

44′ – Altro attaccante in campo, Lanini per Salviato.

43′ – Conclusione centrale di Cisco, para Ginestra. Continuano a incitare i tifosi del Padova presenti a Fermo. Ancora qualche minuto per provare a chiuderla, ma la Fermana si è barricata.

41′ – Punizione di Sarno, palla scodellata in area e colpo di testa di Guidone! Para Ginestra! Occasione per il Padova!

39′ – Guidone prova a entrare in area dalla destra e alza la mano per un presunto tocco di mano del suo marcatore. L’arbitro fa proseguire tra le proteste.

36′ – Tre trequartisti dietro Guidone, Padova che tenta il tutto per tutto. Bisogna metterla dentro perchè il pareggio non basta per festeggiare oggi.

35′ – Dentro Cisco e Zambataro, forze fresche per il Padova. Favo nella Fermana

33′ – GOL FERMANA Calcio di punizione di Capece, testa di Gennari. Incredibile, pareggio della Fermana.

29′ – Fermana che gioca con il 4-3-2, strada davvero in discesa per i biancoscudati in questi ultimi minuti che li separano dalla serie B.

23′ – ESPULSO PETRUCCI! Fermana in 10, secondo giallo per simulazione per il giocatore della Fermana.

20′ – Traversone di Petrucci, Lupoli cerca di anticipare di testa l’uscita di Bindi, ma è bravo il portiere biancoscudato ad arrivare prima.

18′ – GOOOL DEL PADOVA! Azione di Guidone sulla sinistra, palla in mezzo per Sarno che colpisce a botta sicura, deviazione decisiva di Capello sotto porta!

11′ – Capece-Cognigni: scambio e conclusione di sinistro di quest’ultimo, palla altissima. Si fa vedere anche la Fermana.

10 ‘ – Salviato! Palo esterno per il terzino biancoscudato. Prova a spingere il Padova alla ricerca della rete.

8′ – Il risultato non si sblocca, ma si fanno sentire i tifosi biancoscudati con i loro cori.

4′ – Doppio cambio anche nella Fermana che passa alla difesa a 4.

2′ – Palo!!!!!!!! Palo del Padova, conclusione in girata di Guidone che sbatte contro il palo, biancoscudati vicinissimi al vantaggio.

1’ – Si riparte! Due cambi nel Padova: fuori Mazzocco e Pinzi ammoniti, dentro Sarno e Fabris.

PRIMO TEMPO:

A questo link i parziali dagli altri campi, Pordenone momentaneamente in vantaggio sulla Sambenedettese

45′ – Fine primo tempo al Bruno Recchioni, Fermana e Padova vanno negli spogliatoi sullo 0-0.

43′ – Ammonito anche Mazzocco, fallo netto su Petrucci (fin qui tra i migliori in campo).

41′ – Da Silva! Conclusione in porta ribattuta con il corpo da un giocatore del Padova. I giocatori della Fermana chiedono il rigore.

37′ – Ammonito Pinzi per un fallo su Capece, primo giallo per il Padova.

35′ – A questo link i parziali dagli altri campi

35′ – Bomba di Sansovini, esterno della rete! Rischia il Padova qui con questo gran tiro dell’attaccante gialloblu.

32′ – Azione insistita del Padova nell’area della Fermana, l’ultima conclusione di Belingheri trova l’ennesimo angolo.

29′ – Belingheri sfonda in area e prova la conclusione, fa buona guardia la Fermana.

26′ – Calcio piazzato per la Fermana da posizione decentrata sulla destra, Sansovini conclude alto sulla traversa.

19′ – Bisoli si fa sentire dalla panchina, sembra prendersela in particolare con i suoi difensori per alcuni movimenti ritenuti dal tecnico sbagliati.

17′ – Colpo di testa di Guidone in area, il Padova protesta per un tocco di mano ma il guardalinee segnala fuorigioco. Nulla di fatto.

16′ – Mandorlini carica il destro, Comotto devia in angolo.

15′ – A questo link i parziali dagli altri campi

15′ – Cross di Petrucci, esce bene Bindi che blocca in presa.

13′ – Contropiede del Padova fermato in modo forse falloso dalla Fermana, l’arbitro fa proseguire.

13′ – Sansovini e Da Silva pronti a calciare un piazzato da buona posizione.

10′ – Belingheri! Conclusione che impegna Ginestra, bravo a distendersi e neutralizzare.

9′ – Sugli sviluppi del corner, bel tentativo in acrobazia di Cappelletti, palla però troppo alta.

9′ – Iniziativa di Trevisan dalla sinsitra, cross e chiusura in angolo della difesa di casa.

5′ – Cross di Mandorlini, facile presa di Ginestra.

4′ – Salviato zoppica a bordo campo, brutto movimento dell’esterno che lamenta un dolore alla caviglia.

1′ – Si parte, quasi 700 cuori biancoscudati sugli spalti del Recchioni per spingere il Padova al traguardo. Manca davvero poco, forza Padova!

PRE-PARTITA
Bisoli sceglie la difesa a quattro, con Trevisan dirottato terzino sinistro. Belingheri alle spalle di Guidone e Capello, Sarno parte dalla panchina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy