Mercato Padova, ora il difficile per Zamuner: cedere

Mercato Padova, ora il difficile per Zamuner: cedere

Il mercato del Padova è entrato nella fase dello sfoltimento. Dopo la raffica di acquisti di luglio, che ha contribuito, con alcuni elementi della scorsa stagione, a formare l’attuale squadra allenata da Oscar Brevi (squadra decisamente competitiva per le posizioni alte di classifica) è il momento per il ds Giorgio Zamuner di sfrondare, di cedere gli elementi che non rientrano nel progetto tecnico, liberando così nuove risorse economiche che potranno, negli ultimi giorni di mercato, permettere qualche altro movimento in entrata. Ilari, Petrilli e Dionisi, i tre elementi della vecchia guardia, non dovrebbero trovare difficoltà ad accasarsi altrove (a parte riferiamo della possibile destinazione di Ilari), così come Giandonato, che potrebbe tornare in Toscana chiudendo questa poco felice esperienza in biancoscudato. Completate queste cessioni, non è da escludere che possa arrivare un nome importante per l’attacco (oltre Alfageme). Altre operazioni di contorno riguardano un difensore centrale e un esterno destro, entrambi under, che dovrebbero arrivare da squadre Primavera di serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy