Padova, 1500 euro di multa per i cori contro le forze dell’ordine

Padova, 1500 euro di multa per i cori contro le forze dell’ordine

Commenta per primo!

Seconda giornata e già tempo della prima multa comminata dal Giudice Sportivo in casa biancoscudata. La società del presidente Bergamin è stata sanzionata, dopo la gara interna con il Forlì, con 1500 euro da pagare perché propri sostenitori durante la gara intonavano reiterati cori offensivi verso le forze dell’ordine”. Il presidente biancoscudato, interpellato da “Il Gazzettino”, ha dichiarato: “Personalmente è stata una sorpresa perchè non li avevo sentiti, però mi hanno confermato che ci sono stati. Vedremo di trovare una soluzione a questo problema parlando con i responsabili della Tribuna Fattori”. Nello stesso comunicato sanzioni anche per Reggiana (2000 euro per uso di un fischietto che disturbava lo svolgersi della gara) e Venezia (1000 euro per scoppio di un petardo), avversarie sabato scorso al “Penzo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy