Padova, Cisco: “Non mi era mai successo di finire ai margini. Quel sinistro è uscito all’improvviso”

Padova, Cisco: “Non mi era mai successo di finire ai margini. Quel sinistro è uscito all’improvviso”

di Redazione PadovaSport.TV

Partito ai margini, Andrea Cisco torna a far parlare di sè anche in serie B. Ora mister Bisoli dovrà tener conto anche di lui. “Ho imparato un aspetto che non conoscevo del calcio – spiega Cisco, oggi sulle colonne de Il Mattino (clicca qui per la sua videointervista a fine gara) – non mi era mai successo di finire quasi ai margini. Non ho mollato, ho continuato a lavorare e sono felice che il mister mi abbia voluto premiare. Non mi aspettavo di giocare un tempo intero con il Pescara. Non mi sembrava vero, quasi non me ne sono reso conto. Eppure quando sono entrato in campo ero convintissimo di riuscire a segnare, me l’aveva predetto anche Mazzocco”. Bisoli fino a martedì non lo riteneva pronto alla serie B, lo ha inserito con il Padova in svantaggio, quasi a giocarsi le ultime cartucce. Poi il lampo di genio del giovane attaccante: “Non so nemmeno io come sia uscito quel tiro di sinistro. Non è il mio piede, non credevo di riuscire a tirare così bene con il mancino, evidentemente le tante sessioni di tiro degli ultimi mesi sono servite. Se chiederò più spazio? Deciderà il mister. Spero solo che il Padova continui a crescere. Finalmente abbiamo interrotto la serie di sfortune delle ultime sfide. Siamo tanti giovani, molto esordienti nella categoria, ci vuole un po’ di pazienza ma credo che i frutti potranno arrivare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy