Padova-Livorno, le probabili formazioni. Moro titolare nell’addio alla Serie B?

Padova-Livorno, le probabili formazioni. Moro titolare nell’addio alla Serie B?

di Gianmarco Zandonà

Con questa è finita. L’ultima partita di una stagione da incubo, la prima senza (purtroppo) alcun pensiero. Il Padova, ormai retrocesso, attende all’Euganeo un Livorno quasi salvo, che è riuscito a tirarsi fuori da una situazione disperata (a differenza dei biancoscudati). Quella che poteva essere la sfida decisiva per giocarsi la salvezza non è che un’occasione per congedarsi da un sogno svanito troppo presto e da un pubblico che nonostante tutto non ha mai fatto mancare il suo supporto.

QUI PADOVA- Mister Centurioni vuole che la sua  squadra chiuda al meglio questo campionato, per questo motivo in campo andranno i più motivati. Tornano in lista Ravanelli e Marcandella,  out gli infortunati Lollo e Mbakogu. L’undici di gioco non dovrebbe variare di molto da quello di Benevento, con Moro pronto a giocare dal primo minuto al posto dello squalificato Bonazzoli. Convocati anche gli altri Primavera Karamoko, Lordkipanidze  e Ruggero. In attacco Capello dovrebbe completare il tridente, oppure spazio a Clemenza.

Probabile formazione ( 4-3-3): Minelli; Cappelletti, Andelkovic, Cherubin, Longhi; Mazzocco, Serena, Pulzetti; Baraye, Moro, Capello/Clemenza. A disposizione: Favaro, Merelli, Ceccaroni, Ravanelli, Ruggero, Trevisan, Karamoko, Lordkipanidze, Cocco, Marcandella.

QUI LIVORNO- Il mister amaranto Breda chiede ai suoi di tenere alta la concentrazione: dopo il successo d’oro sul Carpi la salvezza può essere conquistata direttamente, senza passare per i playout. L’intera rosa è convocata tranne Diamanti, trascinatore e uomo-squadra. Al suo posto scalpita  Murilo che agirà in coppia con Giannetti, decisivo e in gol nelle ultime due giornate, alle spalle della punta Raicevic. Il pacchetto difensivo delle ultime uscite dovrebbe essere confermato, ma Gonnelli potrebbe trovare spazio. In mezzo al campo il capitano Luci in vantaggio su Rocca.

Probabile formazione(3-4-2-1): Zima; Di Gennaro, Boben, Dainelli; Valiani, Luci, Agazzi, Gasbarro/Porcino; Murilo, Giannetti; Raicevic. A disposizione: Baiocco, Crosta, Neri, Albertazzi, Bogdan, Eguelfi,  Gonnelli, Marie Sainte, Fazzi, Kupisz, Rocca, Salzano, Soumaoro,  Canessa, Dumitru, , Gori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy