Padova, Madonna: “Per la B bastano pochi innesti, come hanno fatto Spal e Benevento”

Padova, Madonna: “Per la B bastano pochi innesti, come hanno fatto Spal e Benevento”

di Redazione PadovaSport.TV

Nicola Madonna procede nel suo iter verso il completo recupero dall’infortunio: l’esterno biancoscudato rimane una risorsa preziosa della rosa del Padova, anche in chiave futura visto che il rinnovo di contratto è imminente. Ci vorrà comunque ancora un mese per considerarlo di nuovo tra i disponibili, come ampiamente previsto la sua stagione si è quindi chiusa con quel brutto infortunio di novembre. Da esperto di serie B, Madonna, intervistato da Il Gazzettino, ha provato a immaginare come potrebbe cambiare, in caso di promozione, la rosa biancoscudata: “Questo gruppo ha le qualità per fare la B. Negli ultimi anni è stato sempre un campionato particolare, con neopromosse come Benevento e Spal che hanno vinto subito senza stravolgere l’organico. Per cui se resta la maggiore parte della rosa è un ottimo punto di partenza per disputare un campionato importante. Poi magari qualche innesto di qualità per la categoria andrà fatto, ma si parte da una base ottima”. Con il Padova potrebbe arrivare il suo terzo salto di categoria (dopo la promozione con l’Atalanta in serie A e Spezia in B): “Sentirei anche mia questa promozione, anche se avrei preferito partecipare fino alla fine. Quest’anno ci sentivamo in dovere di vincere, e ce la stiamo mettendo tutta per riuscirci perché una squadra e una piazza come Padova non possono restare in C, quantomeno devono fare dalla B in su. Ci sentivamo questa responsabilità, e riuscire a farcela sarebbe motivo di grande orgoglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy