Padova-Mestre, le pagelle. Si sblocca Guidone, Marcandella per lunghi tratti imprendibile

Padova-Mestre, le pagelle. Si sblocca Guidone, Marcandella per lunghi tratti imprendibile

di Tommaso Rocca

Le pagelle di Padova-Mestre, tredicesima giornata del girone B di Serie C.

Bindi 6 Niente straordinari, solo interventi di routine. Salvato dall’incrocio nel primo tempo e beffato dal tocco sottomisura di Neto: poteva fare ben poco in entrambe le occasioni

Madonna 6 Meno intraprendente del solito perché il Mestre spinge specie con Beccaro dalla sua parte. Solita corsa continua e solito impegno sopra la media

Cappelletti 6,5 Non rischia nulla, risultano decisivi un paio di suoi interventi per sbrogliare altrettante situazioni. Ha anche il tempo di cercare gloria in avanti senza però successo

Trevisan 6 Qualche momento di apprensione in più rispetto al compagno di difesa ma senza troppi patemi. Guida la retroguardia biancoscudata oltre un’altro momento di sofferenza che vale tre punti

Contessa 6,5 I suoi cross sono sempre fonte di apprensione per gli ospiti. Non soffre particolarmente in difesa e si concede qualche sgaloppata per aiutare i compagni

Mandorlini 6,5 Buona prestazione in termini di intensità prova anche a trovare la rete con un paio di inserimenti in zona gol. Esce ad inizio ripresa dopo aver dato tutto e la squadra cala un po’

Pinzi 6 La sua esperienza nei momenti cruciali consente di evitare guai maggiori. Utile e al posto giusto quando serve

Serena 6 Un ottimo inizio che lo vede però pian piano affievolirsi. Cerca sempre il passaggio più logico e per larghi tratti è la scelta giusta

De Risio 6 Entra col piglio giusto per arginare le offensive avversarie. Riesce nel suo intento senza voler strafare

Belingheri 7 Quando di spada, quando di fioretto. Dosa con il giusto mix qualità e quantità. L’eleganza di certe giocate non è mai stata in discussione

Capello 6 Gioca più indietro rispetto al solito e non riesce ad incidere in zona gol. Fa comunque sempre valere il suo impegno in fase di ripiego anche mentre la squadra soffre

Guidone 7 Big Drive finalmente si è sbloccato. Mattatore del match con due reti da attaccante consumato che valgono come oro colato. Nel mentre sempre il solito impegno per la squadra

Marcandella 7,5 Il migliore. Se nel tabellino i gol portano la firma di Guidone sappiamo tutti che almeno metà sono del giovane ex Este. In velocità nella prima occasione, di furbizia e malizia nella seconda fa ammattire Gritti e la difesa ospite per tutta la prima frazione. Decisivo!

Cisco 6,5 Il suo ingresso consente, seppur momentaneamente alla squadra di alzare il baricentro. Strepitosa una sua azione sulla destra, riuscisse a concretizzare tutto ciò che crea sarebbe un’arma devastante

Chinellato e Russo s.v. Entrano nel finale e aiutano la squadra a portare a casa tre punti d’oro

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy