Padova-Modena, Pavan: “Momento positivo per i biancoscudati, noi non dobbiamo cercare alibi. E la squadra più forte è il Venezia”

Padova-Modena, Pavan: “Momento positivo per i biancoscudati, noi non dobbiamo cercare alibi. E la squadra più forte è il Venezia”

Commenta per primo!

Simone Pavan, allenatore del Modena, è intervenuto ieri sera durante la trasmissione PadovaNelCuore, parlando della sfida di sabato all’Euganeo: “Purtroppo è un mese che ci sono diversi infortuni da gestire – ha detto l’ex difensore di Venezia e Atalanta, oggi guida tecnica dei gialloblu – ma non mi lamento e non trovo alibi. La situazione a Modena non è facile, ho cercato di fare capire che non è così semplice ritornare in B. Con il Venezia avevamo 57 anni di differenza in campo, che poi contano… Il Padova? Ho visto contro la Reggiana e tutta questa crisi non l’ho vista, sapevo che il mister era al limite, ho visto che la squadra ha lavorato bene e ha giocato per il mister tenendo un ritmo alto. Poi anche sabato a Santarcangelo ha fatto un’ottima partita, abbiamo visto i video. E’ un momento positivo per loro.  Il Venezia oggi è la squadra da battere e quella più in forma, i reparti son ben coesi e c’è una mentalità vincente. Dove abbiamo pescato Bajner l’ariete ungherese? Ce lo ha suggerito un amico, cercavamo un giocatore con quelle caratteristiche. E’ arrivato in condizioni fisiche precarie, abbiamo programmato un lavoro di 4 settimane, e adesso che la condizione fisica è decente l’ho messo in campo e ha risposto bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy