Padova, Ravanelli: “Felice dello spazio concesso, ma Bisoli…”

Padova, Ravanelli: “Felice dello spazio concesso, ma Bisoli…”

di Redazione PadovaSport.TV

“Non posso che essere felice dello spazio che mi viene concesso e spero di continuare così. Sono sempre stato un giocatore che ha messo voglia e cattiveria agonistica, per sopperire anche a lacune tecniche sulle quali devo migliorare”. Così Luca Ravanelli, intervistato da Il Mattino, titolare anche a Mestre. Mister Bisoli gli ha concesso fiducia e minutaggio, ma in cambio chiede prestazioni di spessore e sacrificio: “Eravamo nel finale di gara a Vicenza – racconta il giovane difensore – una partita importantissima e non volevo uscire. Ho continuato come se non fosse successo nulla anche se Salviato mi ha colpito per sbaglio rompendomi il naso. Devo fare di questo aspetto la mia forza, metterci anche il naso, se serve, per aiutare la squadra. Bisoli mi dice che devo stare sempre molto concentrato, altrimenti divento un giocatore di Prima Categoria”. L’anno prossimo? “Decideranno le società – continua Ravanelli – ma mi piacerebbe rimanere, soprattutto per continuare a vivere questo spogliatoio. Ho avuto la fortuna di capitare in un gruppo bellissimo, noi giovani stiamo sempre insieme ma pure con i vecchi c’è un feeling speciale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy