Sala stampa Palermo-Padova, Centurioni: “E’ l’ennesima occasione sprecata ma abbiamo fatto una prestazione eroica”

Sala stampa Palermo-Padova, Centurioni: “E’ l’ennesima occasione sprecata ma abbiamo fatto una prestazione eroica”

di Gianmarco Zandonà

 

Queste le parole del mister  biancoscudato Centurioni in sala stampa:

“Ne sono successe di tutti i colori! Forse Ceccaroni si è rotto il naso, Ravanelli si è infortunato, Madonna si è stirato, un rigore sbagliato, un gol su deviazione… C’è un rammarico sconfinato perché i ragazzi hanno dato l’anima, non so cosa dire… Il Palermo è una grande squadra, siamo venuti qua con rispetto e umiltà quindi posso solo fare i complimenti ai miei ragazzi che sono stati fantastici ed eccezionali. Potevamo anche provare a vincere nel finale, ma non sapevo più cosa inventarmi visti i tre cambi obbligati che ho dovuto giocare… Gira sempre male, e forse ci manca sempre quel qualcosina in più! Dobbiamo comunque continuare, fino alla fine. È l’ennesima occasione sprecata, facendo i 3 punti si poteva accorciare in avanti e continuare a sperare nel miracolo. È un punto che serve a pochissimo sia a noi che al Palermo. Noi siamo disperati e cercheremo di far più punti possibili. Capello? È il nostro rigorista, purtroppo succede a tutti. Perché non ci abbiamo provato fino alla fine? Ci abbiamo provato, abbiamo avuto tre infortuni in difesa. Eravamo stremati, abbiamo provato a fare quello che potevamo. Abbiamo fatto una prestazione eroica, fare più di così significava segnare anche il rigore. Il Palermo ha fatto la sua partita. Noi non abbiamo avuto la possibilità di incidere con i cambi, ma abbiamo avuto tre infortuni e non ho potuto inserire la punta centrale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy