Samp-Padova, Bisoli: “Un’ottima partita, siamo in crescita e molti ragazzi sono già avanti con la preparazione”

Samp-Padova, Bisoli: “Un’ottima partita, siamo in crescita e molti ragazzi sono già avanti con la preparazione”

di Tommaso Rocca

Le parole di mister Bisoli al termine dell’amichevole Sampdoria-Padova: “Abbiamo fatto un’ottima partita, il risultato ci penalizza a causa solo di un errore del portiere. Abbiamo avuto più occasioni noi che loro! Ho visto una squadra con grande personalità che non ha concesso niente a una squadra di serie A… Erano tutti sul pallone belli compatti e ripartendo con un bel palleggio. Perdere dispiace a tutti, ma il risultato non mi interessa! Ho visto davvero una squadra in crescita, molti giocatori sono avanti con la preparazione, forse più dei nuovi ma è tutto nella norma e sotto controllo. Bene Contessa e Pulzetti? Sono in una grande condizione, ma mi viene da dire anche Ravanelli, Cappelletti e Belingheri che quando accendono il motore sanno cosa devono fare. La capacità di questa squadra è essere camaleontica, anche cambiando modulo non si è notato anzi abbiamo messo ancor più in difficoltà la Sampdoria! Tutto ciò mi fa ben sperare, siamo sulla buona strada perché il gruppo ha voglia di lavorare e migliorarsi ancora. Nel primo tempo c’erano solo tre nuovi… Capello, Trevisan e Capelli? Solo piccoli affaticamenti, abbiamo caricato moltissimo in questi dieci giorni. Poi la prossima settimana allegggeriremo i carichi per arrivare alla partita di Coppa Italia magari non al 100% ma al 70% sì. In partite come quelle di oggi si rischia di fare brutta figura, invece siamo stati bravi!”

Nico Pulzetti: “Noi già in forma? Quello fa parte della metodologia che usano Bisoli e lo staff tecnico! E poi quando affronti certe partite fa sempre piacere mettersi in mostra, un po’ come l’anno scorso specialmente da novembre in poi, quando andavamo in trasferta e tutti volevano metterci i bastoni tra le ruote… Abbiamo e stiamo lavorando benissimo e con grande intensità in queste settimane, e questo ci sta aiutando molto. Quella con la Sampdoria sarà stata anche un’amichevole ma non l’abbiamo presa sotto gamba, siamo stati bravi a stare sempre sul pezzo dimostrando di essere una squadra compatta! Questo ritiro si sente sulle gambe, ma stiamo mettendo tanta benzina per poi arrivare pronti alla prima battaglia in Coppa Italia. Il ruolo? Ho sempre fatto la mezzala, preferirei giocare a sinistra ma in questa fase devo giocare a destra mettendomi sempre a disposizione come l’anno scorso, quando il mister mi ha schierato anche come trequartista. La sconfitta? Mi dispiace per Merelli e per il gol che ha preso, lui è un ragazzo serio e sono sicuro che lavorerà per migliorare! Mi sono sempre espresso in suo favore dandogli consigli anche se non è ovviamente il mio ruolo, ma ne ho visti tanti nella mia carriera e lui ha la serietà e le potenzialità per arrivare lontano. Poi le scelte le farà mister Bisoli, ma se giocherà titolare sarà in grado di fare bene. La sensazione da dentro al campo è che se non avessero segnato così sarebbe stata dura farci gol… Quindi tanto di cappello a noi! Sappiamo che sarà un campionato duro, ma con questi uomini il gruppo è al sicuro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy