Verso Teramo-Padova, il patavino Carraro in forte dubbio

Verso Teramo-Padova, il patavino Carraro in forte dubbio

Meno due giorni a Teramo-Padova, gara importante per i biancoscudati di mister Brevi alla ricerca di punti pesanti in trasferta dopo la prestazione tutt’altro che entusiasmante all’Euganeo contro il Mantova. La squadra abruzzese che attende Altinier e compagni è in ripresa dopo un avvio di stagione disastroso (1 punto nelle prime 4 gare) che è costato la panchina a Lamberto Zauli, sostituito dal nuovo allenatore Federico Nofri. Il nuovo tecnico del Teramo si è presentato con 5 punti in 3 gare e si affida a un rodato 4-4-2 che ha in Jefferson (ex Latina) e Sansovini (ex Pescara) due bocche da fuoco di estrema pericolosità. Difficile la presenza in campo sabato del centrocampista Federico Carraro, nativo di Padova che però non ha mai vestito la maglia biancoscudata. Il mediano cresciuto nelle giovanili della Fiorentina e nelle ultime tre stagioni a Pavia ha difatti problemi muscolari che lo tengono fuori già da un paio di settimane e probabilmente non verrà rischiato. Out sicuro anche il terzino Karkalis mentre appare recuperato l’altro difensore in prestito dal Pescara, il centrale Luca Orlando.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy