Nocerina, torna la tranquillità  dopo la contestazione

Nocerina, torna la tranquillità  dopo la contestazione

Commenta per primo!

E’ stata una doppia seduta molto intensa per la Nocerina, al mattino lavoro atletico e anareobico, mentre al pomeriggio una partitella a campo ridotto per dare sfogo un pò al carico acquisito nelle gambe. Sul sintetico di Pucciano, Gaetano Auteri ha diviso i suoi in due squadre dovendo fare a meno degli assenti Alcibiade e Donnarumma (convocati dalle rappresentative nazionali), ma anche di Pomante, Marsili e Catania assenti questo pomeriggio, con il centrocampista che a Gennaio dovrebbe abbandonare la Nocerina per cercare miglior fortune, forse al Taranto. Da un lato il tecnico rossonero ha schierato in pettorina gialla: Gori, Giuliatto, Di Maio, Scalise, Ramaglia, Bruno, Mingazzini, Plasmati e Farias; dall’altro con la casacca blu: Russo, Nigro, De Franco, Bolzan, Pepe, Sacilotto, De Liguori, Cavallaro, Gherardi, Castaldo e Negro. Ad assistere all’allenamento erano presenti, come di consueto, una cinquantina di tifosi in rigoroso silenzio. Nessuna contestazione plateale, solo qualche parolina volata in direzione di Auteri a fine allenamento ma c’è la sensazione che la maggioranza dei tifosi sia ancora dalla parte del tecnico di Floridia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy