PADOVA, BRESSAN E MANCINI NEL MIRINO

PADOVA, BRESSAN E MANCINI NEL MIRINO

In attesa di ufficializzare il nuovo allenatore e, quasi sicuramente, un nuovo direttore generale (o un nuovo direttore sportivo, a seconda di cosa deciderà Cestaro), il Padova si sta comunque muovendo sul mercato. L’interesse per Walter Bressan (29), portiere del Sassuolo (trevigiano di Oderzo), lascia intuire che uno tra Cano e Agliardi potrebbe fare le valigie. Sul portiere ci sono anche altre società di B ma è forte l’interesse dei biancoscudati. Sul taccuino ci sono anche alcuni giocatori dell’Ancona (Catinali e Mastronunzio, ma su quest’ultimo la concorrenza è agguerrita), così come i giocatori in “saldo” di società inguaiate come Mantova, Salernitana e Gallipoli. A proposito della società salentina, i biancoscudati hanno messo gli occhi su Manuel Mancini (27), centrocampista centrale, ultima stagione in Puglia, ma di proprietà del Siena. Dal Modena si è appena svincolato Salvatore Bruno, giocatore inseguito in passato dal Padova. Il bomber però dovrebbe andare alla Reggina, visto che un’operazione del genere necessita per forza dell’avallo del nuovo responsabile del mercato (ruolo attualmente vacante nel Calcio Padova). Il 25 giugno si decideranno le comproprietà: quasi sicuro il riscatto di Matias Cuffa dal Portogruaro. Situazione ancora incerta negli altri casi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy