Padova-Cesena, De Feudis: “Loro all’ultima spiaggia. Incredibile per i giocatori che hanno…”

Padova-Cesena, De Feudis: “Loro all’ultima spiaggia. Incredibile per i giocatori che hanno…”

L’ex Beppe De Feudis, bandiera del Cesena e fresco ex biancoscudato, ha parlato oggi in conferenza stampa, in vista della gara che lo vedrà affrontare proprio il Padova, venerdì: “Le critiche di questo periodo su di me e sulla squadra non mi hanno toccato – ha detto – io faccio del mio meglio per stare a disposizione dei compagni e del Mister. Finora la squadra ha espresso il suo gioco e la sua fisonomia, resto dell’idea che questa sia una stagione molto positiva, ci stiamo giocando un obiettivo importante che sono i playoff. Abbiamo l’obbligo di mantenere queste posizioni, ci sono tante squadre in pochi punti e basta poco per cambiare le carte in tavola. C’è del rammarico per qualche punto perso in giro ma il campionato non è finito, adesso quello che conta che tutti siano al top per questo rush finale. Ogni gara ha la sua storia. Per me è sempre una grande soddisfazione giocare al Manuzzi, la gente ci è stata vicina anche nei momenti più brutti. Venerdì a Padova sarà una gara durissima, loro sono all’ultima spiaggia e faranno di tutto per mantenere la categoria. Per i giocatori che ha non mi ha aspettavo una stagione del genere, non è facile risalire dopo un inizio difficile. Non è stata una settimana facile, non ci aspettavamo di perderne tre di fila, la squadra è stata brava a reagire e cercare i tre punti. In questo calcio c’è la tendenza a dare giudizi molto affrettati. La vittoria con l’Avellino è stata svolta che ci voleva, abbiamo dato un segnale di consapevolezza e non ci siamo smarriti davanti alle difficoltà. L’attaccamento ci è sempre stato, sarei il primo a riprendere un compagno se non vedessi impegno durante allenamenti e partite. Noi ce la possiamo giocare con tutte, i playoff sono un discorso a parte ci sono motivazioni e valori che possono cambiare. Mi hanno fatto molto piacere le parole del Mister nel post gara, sarebbe bello conquistare la promozione e fare delle presenza in A con il mio Cesena”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy