Padova-Triestina, le pagelle

Padova-Triestina, le pagelle

Commenta per primo!

Cano 6: Smanaccia sopra la traversa una conclusione insidiosissima, per il resto se la cava. Sul gol di Marchi può dormire sonni tranquilli: non ha nessuna colpa.

Crespo 6,5:  E’ sempre un piacere vederlo all’opera. Lo spagnolo mostra sempre più sicurezza, partita dopo partita.

Cesar 6: Il brasiliano non commette errori, anche perchè l’attacco triestino si rende pericoloso in pochissime occasioni.

Trevisan 5: Alla fine commette la solita ingenuità, permettendo alla Triestina di passare in vantaggio. Errore che pesa come un macigno, e sì che fin lì non aveva demeritato.

Renzetti 6,5: Ha il turbo ai piedi, peccato che gli attaccanti del Padova abbiano deciso di scioperare tutti insieme. Bene anche in fase difensiva

Bovo 5: Non bastasse la scarsa vena di chi dovrebbe segnare per mestiere, ci si mette anche il centrocampista mestrino a divorare gol facilissimi. Sbaglia tanto anche a metà campo. Continuiamo a ritenerlo, in questo momento, non all’altezza della situazione.

Italiano 6: Deve ritrovare il ritmo partita, ma fa intuire che può essere ancora prezioso alla causa biancoscudata

(Ronaldo 5: Sbaglia quasi tutto)

Gallozzi 5,5: Primo tempo pimpante, poi si spegne letteralmente.

El Shaarawy 4: Che fine ha fatto il Piccolo Faraone?

(Di Nardo 5: Cosa si è mangiato? Alla ricerca del gol per coronare le 100 presenze, esce dal campo sconsolato)

Ardemagni 5,5: Tanto fumo poco arrosto, ma se non altro tiene sempre impegnati i due centrali. Bravi specie nel primo tempo a metterlo spesso off-side.

(De Paula 5: Il rapper triste cicca clamorosamente due palloni. Mostra uno scatto alla Bolt, ma purtroppo, solo quello)

Vantaggiato 5,5: E’ vero sbaglia tanto e fa l’egoista. Però è capace di creare azioni da gol dal nulla, almeno questo merito ce l’ha.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy