Parlato ammesso al supercorso di Coverciano. Inizia ad ottobre

Parlato ammesso al supercorso di Coverciano. Inizia ad ottobre

Carmine Parlato (in foto) è stato ammesso al “supercorso” di Coverciano per diventare allenatore di prima categoria, ma non ha ancora deciso se parteciparvi o meno. Il punteggio, stabilito su criteri che tengono conto della carriera, da calciatore e da allenatore, ha premiato Parlato e altri 21 colleghi a fronte di centinaia di richieste. Ma l’allenatore biancoscudato, da ottobre a giugno, dovrebbe lasciare la squadra per più di un giorno alla settimana: «Non è facile entrare, quindi non posso che esserne contento», l’ammissione del tecnico, «ma ci sono alcune cose su cui devo riflettere: quello che conta nella mia testa è il campo, non tanto il patentino, e questa per me sarà una stagione molto importante. Voglio informarmi bene sulle modalità». Con il patentino di prima categoria, Parlato potrebbe allenare anche in Serie A e B. Ma se non dovesse partecipare, in B potrebbe allenare comunque se affiancato da un “vicario” dotato di patentino, per esempio il suo vice Rino Lavezzini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy