Policano: “Padova e Torino pari con spettacolo”

Policano: “Padova e Torino pari con spettacolo”

Roberto Policano, ex giocatore del Torino e padovano d’adozione parla del match di sabato sera: “Padova-Torino è una partita da pareggio, vedo una gara impegnativa per entrambe – ha spiegato nell’intervista rilasciata a Marianna Pagliarin per Il Mattino di Padova – ma sicuramente piacevole dal punto di vista dello spettacolo. Ho visto un Torino in crescita nelle scorse partite, ma il Padova in casa sa fare sempre buone prestazioni. Credo che il risultato dipenderà molto anche dalla preparazione svolta in questi giorni. E salvo impegni di lavoro credo proprio sarò all’Euganeo. Il mercato del Padova? Credo sia palese che servirà intervenire a centrocampo. E’ il reparto in cui vedo il Padova un po’ più sofferente. La difesa ha trovato stabilità con Portin e Legati e l’attacco è forse il più invidiato e ammirato della serie B. Quindi, senza nulla togliere a Jidayi, vedrei bene l’arrivo di un giocatore che crei superiorità numerica in mezzo al campo”. Una battuta, infine sul “suo” Toro: “Dire cosa serve al Torino è più difficile. I tifosi pretendono molto ed è innegabile che l’ambiente che circonda una squadra conti molto. Negli anni in cui ci giocavo io, e quindi sto parlando del periodo che va dal 1989 al 1992, era tutto diverso, facevamo più spettatori della Juventus. Poi c’è stato il fallimento, le promesse non mantenute dell’attuale presidente Cairo, insomma, è normale che l’entusiasmo dei tifosi sia scemato e che la loro pazienza sia in via di esaurimento. Ciò che manca forse è qualche giocatore di personalità. Ai granata manca la continuità pur fruendo di grandi potenziali, vedi Bianchi e Sgrigna. Alla lunga però credo che il Toro dirà la sua e spero per i tifosi che si rinforzerà”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy