Quasi 14 milioni di buco, ecco perchè il Padova spaventa gli acquirenti

Quasi 14 milioni di buco, ecco perchè il Padova spaventa gli acquirenti

Ammonta a 13.750.000 euro il “buco” del Calcio Padova. Una cifra altissima, sono i debiti accumulati nel corso degli anni con la gestione di Marcello Cestaro, divenuti ora insostenibili per Unicomm. Da metà aprile si sta provando in tutti i modi a cedere la società, gli acquirenti arrivano e poi scappano, spaventati dalla situazione debitoria della società biancoscudata. In questo momento, come ci ha detto oggi pomeriggio Sandro Vecchiato, solo Cestaro può fare il presidente. Allo stato attuale delle cose non sono possibili scenari differenti, il Cavaliere tenterà il tutto per tutto tra oggi e mercoledì, quando dovrebbe andare in scena l’ultimo incontro con due misteriosi imprenditori lombardi, dopodochè, nel caso anche quest’ultima trattativa dovesse saltare, Cestaro andrà avanti da solo. De Franceschi può fare il ds, ma non è escluso che il presidente alla fine cambi idea puntando sulla coppia Angelozzi-Iachini. Per provare il salto in serie A: l’unica possibilità rimasta per sistemare i conti e vendere l’anno prossimo una società più “sana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy